Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Energia: ultimi giorni per le candidature al premio europeo per i migliori servizi



C’è tempo fino al 15 gennaio per partecipare alla 11a edizione del premio European Energy Service Award (EESA), una sorta di “Oscar europeo” ai migliori servizi energetici offerti dalle aziende. Il riconoscimento sarà assegnato il 20 febbraio 2019 a Bruxelles nell’ambito del progetto guarantEE che vede impegnata l’ENEA assieme a 12 partner di Paesi Ue con l’obiettivo di favorire l’utilizzo dei contratti di prestazione energetica (Energy Performance Contract-EPC) nel settore pubblico e privato, a supporto dei proprietari di edifici che intendono riqualificare le proprie strutture. Tre le categorie del premio: miglior promotore, miglior fornitore e miglior progetto di servizi energetici.

Le candidature devono essere presentate entro il 15 gennaio 2019. La documentazione per le domande di partecipazione può essere scaricata al link: https://guarantee-project.eu/it/news-events/european-energy-service-award-eesa-2019/.

I contratti di prestazione energetica (EPC) sono strumenti importanti per la PA come per i privati per riqualificare energeticamente i propri immobili con interventi di efficientamento che possono interessare l’intero edificio o i soli impianti quali riscaldamento, raffreddamento e illuminazione. In quest’ambito, progettazione, finanziamento, realizzazione delle misure tecniche e gestione sono spesso affidati a società di servizi energetici (ESCO).

Finanziato nell’ambito del programma Horizon 2020, il progetto intende sensibilizzare operatori del settore edile, facility manager, proprietari di immobili privati e consulenti energetici per favorire lo sviluppo di modelli di business e di finanziamento innovativi per progetti riguardanti anche le strutture in locazione, rendendo gli EPC più flessibili in modo da essere sfruttati al meglio in tutti i settori.

Per maggiori informazioni:
guarantee-project.eu

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]