Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Erasmus plus, il bando scade dopodomani



Gli scambi internazionali costituiscono una delle tante opportunità offerte dal programma Erasmus plus : gruppi di giovani da paesi diversi che s’incontrano e vivono un’esperienza comune di socializzazione e formazione.

C’è tempo fino a dopodomani per partecipare al bando di Erasmus plus che prevede opportunità di scambi internazionali. Erasmus plus è rivolto ai giovani di età compresa fra i 13 ed i 30 anni, in gruppi composti da un minimo di 16 ed un massimo di 60 partecipanti (per i gruppi informali sono ammessi anche scambi con un numero minore di partecipanti).

I progetti di scambio prevedono il coinvolgimento di una controparte in un altro paese UE o comunque aderente al programma Erasmus plus . Ogni scambio giovanile deve integrare un’esperienza, della durata massima di 21 giorni, in cui venga svolto un programma di lavoro preventivamente predisposto ed accompagnato da azioni preparatorie se necessario : incontri, dibattiti, momenti di studio e di approfondimento assieme a momenti di socializzazione ed attività di altro tipo che realizzino un pieno contatto fra i giovani .

Possono presentare i progetti per gli scambi internazionali : associazioni ed ONG, amministrazioni pubbliche, scuole, enti di formazione, PMI ed anche gruppi informali di giovani (che dovranno allo scopo indicare un referente maggiorenne).

Sono riconosciuti i costi per il supporto organizzativo, il supporto individuale, vitto, alloggio e trasporto locale durante la mobilità (in base al costo della vita nel Paese di destinazione ed ai giorni di permanenza), nonché le spese per la copertura assicurativa, i bisogni speciali dei discenti e gli accompagnatori (se adeguatamente motivati) e il viaggio dei partecipanti, la preparazione pedagogica, culturale e linguistica dei partecipanti .

Per saperne di più visitare la sezione dedicata agli scambi internazionali per studenti sul sito ufficiale italiano di Erasmus plus

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]