Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Fattore S: Filippo Miracula racconta la sua impresa a San Marco d’Alunzio



Ha puntato su un settore che in Sicilia sembrava destinato a scomparire e su un territorio che sembrava non offrire opportunità di crescere. Invece, Filippo Miracula, fondatore e amministratore insieme al figlio Emanuele della Sartoria San Lorenzo, è la dimostrazione che la qualità e l’alta artigianalità possono superare confini apparentemente invalicabili. Così oggi a San Marco d’Alunzio, uno dei borghi più belli d’Italia, in provincia di Messina, continua la sua attività che dà lavoro a un migliaio di persone tra diretto e indotto e che lavora centinaia di migliaia di capi di abbigliamento avendo come clienti le maggiori case di moda italiane. E’ la storia che propone questa puntata di Fattore S, il videoracconto delle imprese siciliane caratterizzate da particolare attenzione per il cosiddetto “dividendo sociale”.

“San Marco è un paese a 7 chilometri dal mare e a 600 metri di altezza, è uno dei borghi più belli d’Italia: fare un’impresa qui ha la sua valenza”, spiega Filippo Miracula. Il suo modo di fare impresa è quella di coinvolgere il territorio con laboratori autonomi e puntando molto sulla formazione. Nel territorio, così, è riuscito a creare un piccolo distretto del tessile.

Fattore S, Miracula racconta: “Sono stato migrante anch’io”

Ha vissuto un periodo in Svizzera e poi è rientrato in Sicilia, nel 1986, quando aveva 24 anni. “Oggi a distanza di 33 anni, ho un’azienda che confeziona i capi più importanti del mondo”, dice.

“L’azienda è vita, è gioia – spiega – è un modo per essere presente e dare qualcosa anche agli altri. Per questo stiamo facendo investimenti nel ghetto ebraico dove riscopriremo la storia del 1500. Abbiamo ristrutturato anche un convento dei cappuccini del ‘600 creando un centro di riabilitazione. Per i bambini abbiamo creato un centro dove i bambini studiano le lingue ma anche il dialetto aluntino che si stava perdendo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]