Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Fenimprese Ragusa verso l’assemblea costituente: in atto importanti convenzioni



Il prossimo Venerdì 12 luglio alle ore 17 nella sala Falcone-Borsellino di Palazzo Spadaro a Scicli, si terrà l’Assemblea Costituente di FenImprese Ragusa, Associazione Nazionale Datoriale senza fini di lucro nata dall’incontro di giovani Imprenditori e Dirigenti Associativi, che sentono sempre di più l’esigenza di essere rappresentati presso le istituzioni per ottenere chiarimenti e presentare proposte volte al miglioramento dell’esistenza delle PMI.

Alla presenza dei vertici nazionali e regionali dell’Associazione, nonché del presidente provinciale Ignazio Drago e delle Istituzioni, sarà ufficialmente annunciata la nascita di FenImprese a Ragusa e, nell’occasione, saranno anche presentati i nuovi progetti e le finalità dell’Associazione.

L’iniziativa del 12 luglio è patrocinata dal Comune di Scicli e dal Libero Consorzio di Ragusa e si inserisce nella politica di turismo congressuale intrapresa dalle istituzioni locali e fortemente voluta dagli esercenti.

“Al fine di rispondere ad una delle principali esigenze che le Piccole e Medie imprese a livello locale manifestano, ossia la carenza di liquidità per gli investimenti e non solo- spiega il Presidente Drago- sono in fase di elaborazione e sottoscrizione delle importanti convenzioni destinate agli associati in merito a finanza agevolata ed accesso al credito, con alcuni dei maggiori operatori presenti sul territorio. L’aspetto che più caratterizza Fenimprese – continua il presidente della sezione provinciale di Ragusa- è quella di riuscire a stare al fianco di ogni singolo imprenditore per risolvere anche nel quotidiano le problematiche (piccole e grandi) che di volta in volta si possono presentare. Per fare un esempio, al fine di garantire risposte celeri e soddisfacenti soprattutto alle singole esigenze dell’associato, la rete di professionisti di Fenimprese Ragusa, si è già attivata a porre in essere servizi di consulenza mirati a semplificare le varie incombenze fiscali e burocratiche che il singolo imprenditore può trovarsi ad affrontare nell’espletamento quotidiano della propria attività. Nell’aprile 2019 Fenimprese ha, infatti, promosso a titolo gratuito per gli associati la campagna di “rottamazione e pace fiscale” durante la quale, oltre al monitoraggio delle singole posizioni debitorie si sono fornite consulenze atte alla redazione e presentazione delle rispettive domande di rottamazione e/o saldo e stralcio. Inoltre abbiamo già tenuto dei corsi per rispondere alle esigenze formative obbligatorie in materia di sicurezza sul lavoro. Abbiamo già tenuto un corso antincendio, uno di primo soccorso, e poi ancora di formazione sicurezza sul lavoro per i dipendenti, RSPP per i datori di lavoro e Rls per lavoratori.

Non teme che la marginalità territoriale dove si innesta l’Associazione possa limitare la vostra attività anche rispetto a realtà urbane più grandi ed affermate?

“Non penso proprio, anzi il contrario, Fenimprese Ragusa è perfettamente innestata in una più vasta rete nazionale cui fa capo la sede Nazionale di Fenimprese, che coinvolge, stimola e propone ogni singola compagine territoriale con cui si trova ad interagire, senza trascurare anche le più piccole realtà, come la nostra. Infatti, Fenimprese Ragusa è stata presente all’Assemblea Nazionale che si è tenuta in Brianza lo scorso 31 maggio dove ha potuto toccare con mano le iniziative i progetti e le convenzioni che verranno destinate, anche a livello locale ai propri associati”.

Quali saranno i prossimi interventi concreti a favore degli associati?

Nel corso dell’assemblea costituente che si terrà il prossimo 12 luglio verranno presentati i nuovi progetti “fiore all’occhiello” di Fenimprese: come ad esempio la Convenzione con l’Università telematica E-Campus ed il progetto “locale pulito”. Si continua a lavorare nell’intento di creare collaborazione, adesione e compartecipazione tra imprenditori e professionisti al fine di promuovere la crescita: in una sola parola fare rete”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]