Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Food: al via TasteIt! per fare business negli Usa



L’export del food italiano negli Stati Uniti è cresciuto nel 2021 del 16,74% rispetto all’anno precedente e la sola Sicilia ha registrato un +38%, per un valore complessivo di 104,2 milioni di euro. E i margini di crescita sono ancora notevoli. È partendo da questa premessa che Sicindustria, partner di Enterprise Europe Network, sta promuovendo e coordinando in collaborazione con ExportUSA New York Corp, la missione imprenditoriale “TasteIT! – Sicilian Specialties in the USA”, che si terrà a New York dal 9 al 13 ottobre. Tutti i dettagli sono stati forniti oggi in occasione di un incontro che si è tenuto a Palermo, presso la sede degli industriali.

TasteIt!

Le aziende del settore agroalimentare avranno tempo fino al 30 marzo per iscriversi.  “La cultura newyorkese è storicamente legata alla Sicilia – ha sottolineato Nino Salerno, delegato di Sicindustria/Een all’internazionalizzazione, in apertura dei lavori – ma il vero potenziale della regione deve ancora rivelarsi al mercato americano”. “È questo il momento per le imprese del territorio di premere sull’acceleratore”, ha ribadito Michela Parmeggiani, vice amministratore delegato di ExportUSA, che ha aggiunto: “Il progetto TasteIT! serve proprio a proiettare le aziende nel mercato più florido e competitivo al mondo, insegnare loro l’approccio e le modalità di selezione di potenziali clienti oltre oceano. Siamo in una fase di crescita e di grandi opportunità che non possiamo lasciarci scappare”.

“A differenza delle fiere tradizionali – ha spiegato Giada Platania, responsabile area internazionalizzazione di Sicindustria/Een – TasteIT! creerà un momento di incontro privato con buyer preselezionati, il cui tempo è esclusivamente dedicato alle aziende partecipanti, facilitando così la negoziazione e l’avvio di rapporti commerciali immediati”.

Per le aziende che manifesteranno interesse al progetto sarà avviata una fase di pre-fattibilità a titolo gratuito, cui seguirà un incontro individuale con i consulenti del progetto. Successivamente, se l’attività di pre-fattibilità avrà riportato esito positivo, le aziende potranno confermare la propria adesione, momento a partire dal quale l’adesione diverrà vincolante e darà avvio alle attività operative finalizzate alla missione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]