Forestali, Cracolici: “Ci sono i soldi per integrativo”


“Il contratto integrativo dei forestali verrà finanziato attraverso i risparmi ottenuti dai pensionamenti e dai risparmi di gestione. La pubblicazione di notizie fuorvianti ed inesatte serve solo a creare confusione che volutamente qualcuno ha interesse ad alimentare”.

L’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici smentisce le interpretazioni giornalistiche sulla presunta mancanza di copertura finanziaria per il contratto integrativo dei forestali.

“La delibera con la quale la giunta ha dato mandato a sottoscrivere il contratto integrativo dei forestali, frutto dell’intesa tra gli uffici dell’amministrazione regionale e i sindacati sottoscrittori del Contratto nazionale di categoria parla chiaramente di saldi invariati.
Gli effetti finanziari di quest’accordo, così come la giunta ha stabilito, saranno trovati all’interno dei costi sostenuti per le attività forestali – continua Cracolici. Pertanto, appare del tutto evidente, così come ha detto correttamente l’assessore al Bilancio Baccei che gli aumenti saranno corrisposti a seguito dei risparmi che grazie ai processi di fuoriuscita per pensionamento si determineranno già nel corso del 2017.
Nessun allarme dunque. Il governo è consapevole di poter garantire quanto sottoscriverà non appena il contratto integrativo sarà siglato formalmente”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

3 min

Partirà il 21 giugno il percorso formativo Gestire i rifiuti tra legge e tecnica, organizzato da Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi) e dal Dipartimento di Ingegneria dell’Università degli Studi di Palermo: ottanta laureati in materie scientifiche, economiche o giuridiche avranno la possibilità di frequentare gratuitamente il programma, articolato in ventiquattro moduli. Le candidature sono aperte: ci […]

3 min

Con un ricorso giurisdizionale promosso dinanzi al Tar Palermo, l’Associazione Siciliantica aveva impugnato, per asseriti vizi procedimentali e irregolarità nell’iter autorizzativo, il provvedimento con cui l’Assessorato dell’Energia e dei servizi di Pubblica Utilità, in esito ad un procedimento di riesame, aveva annullato la determina con la quale era stata disposta la decadenza dell’autorizzazione all’apertura e […]

4 min

Bando per la mobilità sostenibile al Sud rivolto alle organizzazioni di terzo settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e Sicilia. Attraverso questa nuova iniziativa, la Fondazione CON IL SUD mette a disposizione 4,5 milioni di euro per incentivare la diffusione, nelle abitudini e nei comportamenti dei cittadini, di una nuova cultura della mobilità che […]