Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Hot Corn riporta in sala “Nati stanchi” con Ficarra e Picone



Era il 1° marzo 2002, quando in sala arrivò Nati stanchi, il film con protagonisti per la prima volta sul grande schermo Salvo Ficarra e Valentino Picone. Diretto da Dominick Tambasco, fu un grandissimo successo, divenendo poi il primo tassello di un’importante carriera cinematografica da quel giorno costruita passo dopo passo. A distanza di diciassette anni, il prossimo 31 gennaio a partire dalle 21, al cinema Odeon di Milano, Nati Stanchi, nel frattempo diventato un cult, ritorna in sala grazie al magazine digitale Hot Corn, in una serata evento in cui i due comici saranno ospiti in sala, vedranno il film a fianco del pubblico per poi rispondere alle curiosità a fine proiezione intervistati dal direttore di Hot Corn, Andrea Morandi.
«Siamo felicissimi e molto emozionati per questa proiezione dopo così tanto tempo al cinema, del nostro Nati Stanchi», dicono Ficarra e Picone. «Per noi questo film significa tantissimo, un piccolo gioiellino di cui andiamo fieri. Tra l’altro tra tutti i sei nostri film è il più siciliano di tutti».

L’ingresso in sala è gratuito fino a esaurimento posti: occorrerà registrare la propria presenza su www.hotcorn.com e attendere la conferma.
Nati Stanchi fu girato nel 2001 tra Milano, Roma e Palazzolo Acreide (Siracusa). Prodotto da Rodeo Drive e distribuito da 01 Distribution, racconta la storia di due disoccupati siciliani, Salvo e Valentino, che cercano di sfuggire dalle proprie famiglie partecipando a concorsi pubblici, che in fondo, sperano di non vincere per evitare di affrontare la vita adulta. Un viaggio a Milano a seguito di una candidatura per un posto di bibliotecario porta i due a infilarsi in un mare di guai con la mafia e la polizia. Tempo dopo, una lettera annuncia loro l’assegnazione del posto…

• Hot Corn è una testata giornalistica di CHILI SPA. CHILI, fondata nel giugno 2012 a Milano, è una realtà europea dell’intrattenimento digitale, attiva in UK, Polonia, Germania e Austria. Il servizio, offre le Anteprime al Cinema, le Prime Visioni, un catalogo digitale di migliaia di film e serie TV, DVD e Blu-Ray, Gadget Esclusivi ed è fruibile da Smart TV, lettori Blu-Ray, PC, tablet e smartphone.

• Diretto da Andrea Morandi, già giornalista di Ciak e Repubblica, Hot Corn ha sede a Milano e conta più di venti corrispondenti da Los Angeles, New York, Londra, Roma, Manchester, Mumbai e Santiago del Cile, a conferma della vocazione internazionale della testata, disponibile sia in italiano che in inglese (hotcorn.com/en).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]