Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Japan, Flight Maps 2018: la mostra di Nicosia alla Fondazione Brodbeck di Catania



All’interno del progetto UNFINISHED CULTURE ideato da Giovanni Iovane, Carmelo Nicosia inaugura, dopo due anni di lavoro, la mostra personale ​curata ​da ​Gianluca ​Collica​ e prodotta dalla Fondazione Brodbeck dal ​titolo​​ Japan, Flight Maps 2018.

 

[sam_pro id=1_3 codes=”true”]

Carmelo Nicosia, uno degli autori fotografici italiani contemporanei più autorevoli in campo internazionale, presente con le sue opere nelle più prestigiose collezioni pubbliche e private, tra fondazioni e gallerie, propone dei lavori dove la fotografia si muove tra documentazione e arte, tra reportage e pratica espositiva. La mostra contiene i lavori realizzati in Giappone nel 2016 all’interno di una residenza d’artista curata dall’italianista giapponese Kenji Suzuki.

[huge_it_gallery id=”17″]

Per questo evento catanese l’artista continua la sua esplorazione fotografica nei luoghi dell’immaginario contemporaneo: città, luoghi di transito, territori invisibili, mari, cieli, archivi della memoria, identità complesse che scorrono tra Tokio e Kioto, luogo della residenza. Nicosia, direttore della Fondazione Oelle Mediterraneo Antico che ha collaborato alla realizzazione del progetto, utilizza la fotografia, il video e la scrittura come mezzi d’indagine sociale, rivisitando il linguaggio tradizionale della “fotografia di viaggio”.

 

Circa cinquanta scatti tra ritratti, primi piani di geishe, templi religiosi, grattacieli della tecnologica Tokio e scene notturne che si susseguono con un ritmo incessante tra colore e bianco nero. L’artista siciliano, attento ai fenomeni socio antropologici, ha estrapolato segni essenziali e sospesi, tratti di una cultura millenaria che lotta tra il consumismo estremo di origine occidentale, lo sviluppo tecnologico e una tradizione millenaria. Il segno e la scrittura creano un legame tra il luogo della partenza, la Sicilia, e il Giappone.

[sam_pro id=1_2 codes=”true”]

 

I luoghi fotografati. Monte Fuji e l’Etna, Shigiuno, Asakusa, Odaiba, Fushimi Inari Taisha, Nara, Bamboo Forest.

 

In occasione del progetto fotografico di Carmelo Nicosia, in collaborazione con le scuole di Graphic Design e di Fotografia dell’Accademia di Belle Arti di Catania e con lo studio fine art Martena, è stato realizzato in tiratura limitata quale catalogo della mostra un libro d’artista, creato completamente a mano secondo le tecniche antiche giapponesi.

 

 

Partner dell’iniziativa: Kenji Suzuki – Japan, Fon Art Gallery – Catania, Fondazione Oelle – Catania, ​Accademia ​di​ Belle​ Arti​ Catania, scuola di Fotografia.

 

 

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]