Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

La City ‘sbarca” sullo Stretto di Messina, a Basalt il 30% di Caronte



Il fondo londinese Basalt Infrastructure Partners punta sul trasporto marittimo italiano ed entra col 30% in Caronte & Tourist,  societa’ siciliana leader nei collegamenti dello Stretto di Messina e molto attiva anche sulle tratte tra la Sicilia e le isole minori (a partire da Eolie ed Egadi) nonche’ verso la Campania. L’operazione, secondo quanto risulta a Radiocor, e’ stata finalizzata nelle scorse settimane e avverra’ parte in aumento di capitale parte attraverso acquisto di quote dalle famiglie Franza e dell’architetto Gennaro Matacena, che resteranno col 35% a testa nell’azionariato. Fondata negli anni 60, oggi la Caronte & Tourist e’ protagonista nel trasporto marittimo (persone, auto e merci) nel medio e corto raggio con oltre 5 milioni di passeggeri l’anno, 27 navi, un fatturato consolidato tendente a 250 milioni e un Ebitda di 50 milioni. Con l’ingresso di Basalt (assistita sul dossier  da Mediobanca e BonelliErede mentre lo studio Gop e’ stato advisor legale delle famiglie venditrici) l’obiettivo e’  accelerare sullo sviluppo e sull’efficientamento della societa’, puntando in particolare sull’acquisto di navi nuove per i collegamenti con le isole. Il fondo Basalt, con sedi a Londra e New York, investe a livello globale sulle infrastrutture, e controlla peraltro gia’ Wightlink, compagnia navale leader nelle tratte tra la Gran Bretagna e l’isola di Wight, e potra’ sfruttare l’expertise acquisito per creare valore nel gruppo siciliano.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]