Press "Enter" to skip to content

Piani gestione forestale: un milione a bando per redazione dei Piani

È stato pubblicato questa mattina sul sito del PSR Sicilia (www.psrsicilia.it) il bando relativo alla Sottomisura 16.8 “Sostegno alla stesura dei piani dei gestione forestale o di strumenti equivalenti”, predisposto dal Dipartimento regionale dello Sviluppo Rurale, guidato da Mario Candore. Si tratta di un aiuto importante per i gestori pubblici e privati  di superfici boscate in quanto, per superfici superiori a 30 ettari, per accedere agli aiuti delle sottomisure forestali del PSR 2014-2020, il Piano di gestione forestale costituisce il documento fondamentale (con cui vengono stabiliti gli interventi da fare nei boschi in Sicilia) che deve essere fornito con le domande di finanziamento.

Il bando ha una dotazione finanziaria pari a un milione di euro e prevede un aiuto pari al 100% delle spese sostenute per la redazione dei Piani da parte di soggetti privati, comuni, regione e altre amministrazioni pubbliche, costituiti in gruppi di cooperazione, associazioni, poli e reti di nuova costituzione.

In considerazione dell’importanza che riveste la pianificazione forestale per una efficiente e razionale gestione del patrimonio boschivo siciliano, la dotazione finanziaria del bando potrà essere suscettibile di eventuali incrementi.

Il termine ultimo per il rilascio della domande di sostegno sul portale SIAN e fissato al 31 maggio 2019.

 “Con l’emanazione di questo bando la Regione colma un ritardo ultradecennale fornendo finalmente la possibilità di acquisire lo strumento fondamentale per la conservazione del patrimonio boschivo e per la salvaguardia delle biodiversità – afferma l’assessore per l’Agricoltura, Edy Bandiera – favorendo al contempo l’avvio di nuove opportunità d’investimento nel settore forestale e, per quanto riguarda il demanio forestale della Regione, promuovendo una razionale gestione che guardi oltre il mantenimento dei livelli occupazionali dei lavoratori forestali”

(Visited 1 times, 1 visits today)

Be First to Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Breaking News: