Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Pronto soccorso, Razza ai commissari: “Dare immediata attuazione a linee guida”



Con una nota inviata a tutti i commissari straordinari delle Aziende del Servizio sanitario regionale, l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza ha richiamato la necessità di dare seguito al decreto assessoriale di alcuni mesi fa sulle best practices nei pronto soccorso siciliani

Nel documento si fotografa la condizione che si vive quotidianamente nei presidi di emergenza-urgenza e, alla luce anche di vari sopralluoghi compiuti dallo stesso Razza in vari pronto soccorso siciliani, si segnala “un grave esempio di oggettiva dispercezione delle azioni che il Governo fin dal suo insediamento ha posto come priorità”.

In particolare, sulla questione sovraffollamento nei territori di province di Palermo, Catania e Messina, nella nota si dispone la necessità di un coordinamento dei bed manager che viene affidato alle Asp per individuare i posti letto per il ricovero dei pazienti in tutte le unità disponibili, fra cui le strutture accreditate. La stessa azione dovrà essere sviluppata anche nei presidi ospedalieri di competenza delle altre sei Aziende sanitarie provinciali.

“Non è possibile tollerare la disponibilità di posti letto nei presidi viciniori e, contestualmente, la presenza di pazienti ammassati nelle aree adiacenti il pronto soccorso”, si legge in un passaggio della lettera di Razza.

L’assessore ha, infine, disposto l’erogazione di un ulteriore intervento economico da 40mila euro a ciascuna unità di Pronto Soccorso per migliorare il decoro delle aree di attesa e la funzionalità delle attrezzature (barelle, sedie a rotelle e sedute per l’aspetto), considerando che spesso si presentano con scritte sui muri, adesivi appiccicati ovunque o con corridoi e viali non in ordine.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]