Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Rendicontazione Fondi Ue, accordo tra Regione siciliana e commercialisti



Rendicontare la spesa sulle pratiche per l’ottenimento dei fondi Ue sarà molto più veloce. Questo grazie all’accordo sa che di fatto estende il campo d’azione dei Commercialisti dopo un primo periodo di lavoro ristretto solo ad alcuni dipartimenti .

fondi Ue

«Tale accordo – ha affermato il presidente della Commissione UE all’ARS Giuseppe Compagnone- che alleggerisce il lavoro istruttorio degli uffici regionali, ha già dato ottimi risultati presso gli altri dipartimenti. Ad apporre la loro firma all’intesa che consentirà ai commercialisti siciliani di occuparsi della rendicontazione dei progetti europei, per velocizzarne la spesa, sono stati l’assessore regionale Daniela Baglieri ed il presidente della Conferenza regionale dei commercialisti Maurizio Attinelli.

Si tratta di una iniziativa alla quale si lavora da tempo, da quando la Conferenza ha dato la propria disponibilità al fine di sbloccare le pratiche ferme al palo: «Grazie al protocollo d’intesa sottoscritto nel giugno del 2020 con l’assessorato Attività Produttive – spiega Maurizio Attinelli – abbiamo potuto verificare la validità di questa iniziativa che, oltre a portare a buon fine centinaia di rendicontazioni per le aziende siciliane, si è tradotta anche in occasione di lavoro e crescita professionale per i commercialisti siciliani.  

I neo Presidenti degli Ordini siciliani Aldo Campo per Barcellona Pozzo di Gotto, Gaetano Ambrogio per Siracusa, Calogero Dulcimascolo per Agrigento, Ignazio Urso per Marsala, Gildo La Barbera per Trapani, Nicolò La Barbera per Palermo, Gaetano Lo Monaco per Caltagirone, Marco Montesano per Enna, Salvatore Sauna per Gela, Mario Sciacca per Patti, Salvatore Virgillito per Catania e Francesco Vito per Messina per il tramite del Coordinatore regionale e presidente di Ragusa Maurizio Attinelli hanno rinnovato il ringraziamento all’assessore regionale Baglieri, all’onorevole Compagnone ed a tutti i componenti della Commissione, precisando  che, tutela dei nostri clienti, la Conferenza si è impegna ad adottare meccanismi di congruità sui compensi  professionali adottate dai colleghi che produrranno le certificazioni” 

«Ho accolto immediatamente con favore la proposta dell’onorevole Compagnone – ha affermato l’assessore all’Energia Daniela Baglieri – consapevole degli ottimi risultati ottenuti presso gli altri dipartimenti dove questa convenzione era già stata attivata. Ora verrà istituita una long list di revisori legali idonei, per esperienza e titoli che, seguito di un corso di formazione, potranno procedere con la certificazione delle spese sostenute dai beneficiari di fondi europei, nell’ambito delle domande di pagamento a SAL (stato avanzamento lavori), dei bandi gestiti dall’assessorato Energia a valere sul PO FESR 14/20.  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]