Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.



Rischio bancario, nasce a Palermo un master avanzato

Palermo – Nasce a Palermo il primo master del Sud sulle tematiche finanziarie evolute di “Risk & Compliance”. L’obiettivo è creare e formare sul campo le figure che sono e saranno sempre più richieste dal settore bancario. Il master, che partirà ad aprile e le cui iscrizioni si sono appena aperte, è promosso da ARCES, Collegio Universitario di Merito legalmente riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, e da RMSTUDIO, società di consulenza dotata di forti competenze nel settore finanziario e bancario.

Il Master è di tipo intensivo e dal taglio prettamente operativo. La formula del corso prevede tre mesi di lezioni in aula e tre mesi di stage presso 16 aziende partner. Le aziende che ospiteranno gli stage sono prevalentemente banche e intermediari finanziari vigilati e in parte società internazionali di revisione contabile, di advisory e di information technology che operano nella filiera del credito. In particolare, i partecipanti affronteranno un percorso formativo altamente tecnico, partendo dallo studio approfondito del bilancio bancario e arrivando fino alla più recente normativa europea in tema di risanamento e gestione delle crisi bancarie (Bail In).
La caratteristica vincente dell’iniziativa è la formazione sul campo, resa possibile dall’adesione di prestigiose banche ed istituzioni finanziarie che si sono impegnate ad accogliere gli stage in diverse regioni italiane. Si tratta dunque di un’esperienza unica, nata nel contesto locale ma dal rilievo sicuramente nazionale e che potrà trasformarsi in una concreta opportunità di lavoro nel mondo finanziario.
“Crediamo di avere centrato l’obiettivo, individuando un bisogno forte ed attuale delle banche italiane, alle prese da un lato con il problema degli esuberi, e dall’altro con la carenza di figure specializzate in possesso delle competenze adatte per affrontare l’evoluzione dei nuovi scenari di mercato”, dice Raffaele Mazzeo, coordinatore scientifico del master e amministratore unico di RMSTUDIO.
Le iscrizioni sono aperte. Il master è rivolto prevalentemente a laureati in Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Matematica, Statistica, Fisica. Gli interessati a partecipare potranno trovare tutti i dettagli del master nei siti web dei promotori dell’iniziativa: ARCES (www.arces.it/BFI) e RMSTUDIO (www.bankrecoveryresolution.com).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana. In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi […]

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]