Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Sicilia, Genio civile: con Portos pratiche solo online



Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci annuncia l’entrata in funzione di Portos. Si tratta del portale che il dipartimento regionale Tecnico ha predisposto per la ricezione e il trattamento delle pratiche finalizzate a ottenere autorizzazioni e nulla osta sismici per opere strutturali: «E’ un nuovo traguardo di efficienza quello che raggiungiamo oggi, una ulteriore dimostrazione dell’alta considerazione e del profondo rispetto nei confronti dei cittadini obbligati a rivolgersi alla Pubblica amministrazione, quasi sempre, con la diffidenza e la rassegnazione che deriva loro dalle negative esperienze del passato – dice Musumeci – . Noi vogliamo che la burocrazia non sia più un insormontabile ostacolo per chi lavora e, di riflesso, per chi crea occupazione e produce economia».
«Le nuove modalità di trasmissione dei progetti e di rilascio della documentazione richiesta, combinate alle recenti indicazioni per lo snellimento burocratico delle procedure di autorizzazione che abbiano impartito agli uffici – aggiunge il governatore – consentiranno di avviare i lavori di costruzione eliminando mesi di attesa. E questo senza che ci sia mai più bisogno di fare lunghe code agli sportelli dei vari uffici del Genio civile».
Attraverso il portale (http://sismica.lavoripubblici.sicilia.it), i professionisti potranno trasmettere i progetti direttamente dal loro studio, pagare la relativa tassa, interloquire con i funzionari, apportare eventuali modifiche e ottenere le autorizzazioni.
Per l’assessore alle Infrastrutture Marco Falcone, «la Regione compie un ulteriore, importante passo in direzione di una piena efficienza dei propri uffici. Si tratta di un sistema che è già stato adottato con successo dalla Regione Toscana e che consentirà di dare respiro e nuovo slancio alle imprese e a un comparto, quello dell’edilizia, che rappresenta un forte traino per la nostra economia».
Per utilizzare al meglio Portos già da un mese l’amministrazione regionale, di concerto con le organizzazioni di categoria del settore edilizio, ha organizzato nelle singole Province corsi di formazione per tecnici dipendenti di pubbliche amministrazioni e liberi professionisti.
D’ora in poi, i Comuni già dotati dello “Sportello unico per l’edilizia” dovranno utilizzare protocolli che ne consentano il dialogo diretto con il nuovo portale della Regione, mentre per tutti gli altri sarà possibile digitare le informazioni richieste e caricare i file da trasferire con le relative istanze.
L’assessorato alle Infrastrutture, intanto, ha recepito l’input normativo del decreto “Sblocca cantieri” introducendo la riorganizzazione delle procedure d’esame delle varie pratiche da parte dei Geni civili di tutta la Sicilia: i controlli a sorteggio sul 20 per cento dei progetti presentati consentiranno di accorciare ulteriormente i tempi.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]