venerdì, Settembre 18
Shadow

Tag: Open Fiber

Sorgenia e Open Fiber insieme per offrire ai clienti fibra ultraveloce

Sorgenia e Open Fiber insieme per offrire ai clienti fibra ultraveloce

economia italiana
Da oggi Sorgenia è ancora più digitale e sostenibile: i clienti della Digital Energy Company potranno richiedere la connettività FTTH (Fiber To The Home) ed avere così performance di navigazione elevatissime, non paragonabili a quelle delle reti in rame o miste fibra-rame. La scelta è coerente con i valori di attenzione all’ambiente e innovazione che Sorgenia promuove da sempre. La fibra è oggi considerata una tecnologia “future-proof”: non solo ha un bassissimo impatto ambientale ma concorre a rendere sempre più accessibili i servizi digitali, riducendo gli sprechi e diffondendo una cultura green. La scelta del partner tecnologico è caduta su Open Fiber perché realizza infrastrutture di rete a banda ultralarga solo in fibra ottica, che permette la navigazione a 1 gigabit al secondo, e ha ...
Isole Eolie, turismo a prova di futuro con la fibra ottica

Isole Eolie, turismo a prova di futuro con la fibra ottica

Economia Sicilia
È partito dallo splendido scenario eoliano di Malfa, nell’isola di Salina nelle Isole Eolie, #BUL Banda Ultra Larga per la Sicilia 4.0, il ciclo di eventi sulla digitalizzazione che toccherà nei prossimi mesi tutte le province siciliane. L’iniziativa è organizzata da Regione Siciliana-Autorità per l’innovazione tecnologica e Open Fiber, la società partecipata da Enel e Cassa Depositi e Prestiti che s’è aggiudicata i bandi per la realizzazione di una rete pubblica nelle aree meno digitalizzate del Paese. Oltre a Infratel, società in house del Ministero dello Sviluppo Economico, la tappa iniziale del tour è stata supportata dall’amministrazione comunale di Malfa, tra le prime località italiane che a breve potranno beneficiare di servizi digitali a prova di futuro. Connessioni al web ultravel...
Open Fiber, Sicilia a tutta velocità con la banda ultra larga

Open Fiber, Sicilia a tutta velocità con la banda ultra larga

Industria
Lo sviluppo tecnologico parla siciliano. Nelle grandi città dell’Isola come nelle località meno popolate e distanti dagli itinerari turistici, tutte al centro di un processo d’innovazione che vede Open Fiber protagonista nella realizzazione di una rete integralmente in fibra ottica e a prova di futuro. Una rete in grado di garantire velocità di connessione fino a 1 Gigabit al secondo con latenza inferiore ai 5 millisecondi. L’occasione per fare il punto sullo stato dell’arte dei lavori – tanto quelli di carattere privato nelle principali città quanto quelli d’iniziativa pubblica in corso nelle cosiddette “aree bianche” – è stata la “Giornata del Digitale” organizzata dalla Regione Siciliana a Palermo, nella prestigiosa location di Villa Malfitano. A rappresentare Open Fiber Stefano Paggi ...
Open Fiber, completato il cablaggio di Catania

Open Fiber, completato il cablaggio di Catania

Extra
L’amministratore delegato di Open Fiber Elisabetta Ripa ha annunciato oggi a Palazzo degli Elefanti, alla presenza del Sindaco Enzo Bianco, il completamento del piano di cablaggio di Catania con un’infrastruttura interamente in fibra ottica a banda ultra larga, realizzata da Open Fiber con un investimento privato di circa 30 milioni di euro.   La rete Open Fiber ha raggiunto nel comune etneo oltre 120mila unità immobiliari - tra case e aziende - in modalità FTTH (Fiber To The Home), direttamente all’interno degli edifici. Grazie ad accordi con operatori leader del settore come Vodafone e Wind Tre, è già attiva la commercializzazione del servizio con una pluralità di offerte. Open Fiber è infatti un operatore wholesale only, che mette a disposizione l’accesso alla sua infrastrutt...
Open Fiber, ecco i comuni dove è in arrivo la fibra veloce

Open Fiber, ecco i comuni dove è in arrivo la fibra veloce

Economia Sicilia
Grazie a Open Fiber le connessioni ultra veloci dal cuore della Trinacria fino alle sue coste, dai caratteristici e meno noti borghi alle più attrattive località turistiche, dai centri alle falde dell’Etna alle splendide e incontaminate isole d’una regione unica e dalla storia millenaria: l’intera Sicilia è infatti pronta a dotarsi di un’infrastruttura a prova di futuro, una rete capace di trasformare in realtà l’imprescindibile obiettivo di una piena e democratica digitalizzazione di tutto il Paese, da Nord a Sud senza esclusioni. Sono del resto più di 150 le amministrazioni comunali siciliane ad aver già siglato l’apposita convenzione Infratel, passaggio propedeutico alla realizzazione d’una rete in fibra ottica che sarà gestita in concessione da Open Fiber per 20 anni. Questo iter è...
Banda ultralarga per 20mila catanesi Cablare Catania costerà 30 milioni

Banda ultralarga per 20mila catanesi Cablare Catania costerà 30 milioni

Primo piano
Open Fiber ha avviato la commercializzazione a Catania della fibra ottica ultraveloce in 20.500 unità immobiliari tramite i suoi partner Wind Tre e Vodafone. Catania rappresenta "un asset essenziale che si inserisce tra i primi obiettivi strategici": Open Fiber intende cablare oltre 115mila unità immobiliari entro il 2018, in piena sinergia con il Comune con cui ha firmato una convenzione per la posa della fibra ottica lo scorso luglio. La rete, completamente in fibra ottica di ultima generazione, "è fornita in modalità Fiber to the Home (FTTH), quindi direttamente a casa o in ufficio: la famiglia o il professionista che per la propria casa o per il proprio luogo di lavoro sceglie Open Fiber acquista un servizio in grado di supportare velocità di trasmissione di 1 Gbps (fino a 1 Giga...
Open Fiber porta la fibra nelle case di Palermo

Open Fiber porta la fibra nelle case di Palermo

Economia Sicilia
Palermo - Il sindaco Leoluca Orlando e Tommaso Pompei, amministratore delegato di Open Fiber (OF), società compartecipata da Enel e dal Gruppo Cassa Depositi e Prestiti (Cdp), hanno sottoscritto oggi, a Villa Niscemi, un’intesa per la posa di fibra ottica sull’intero territorio comunale. Il piano di sviluppo predisposto da Open Fiber prevede, per la città di Palermo, la copertura del 50% degli edifici entro dicembre 2017 e dell’80% entro aprile 2019. In totale, attraverso circa 1.500 km di rete interrata e 500 km di rete aerea, saranno cablate circa 224mila unità immobiliari nelle 8 circoscrizioni dell’intera città. (altro…)