Taormina, il Comune toglie l’acqua agli alberghi morosi



Il comune di Taormina ha deciso di staccare l’acqua ad alcune strutture alberghiere della località turistica che devono dare alle casse comunali fino a 50mila euro di arretrati e non si sono, finora, messi in regola.

L’altro ieri si è svolta una riunione tra amministrazione, tecnici di acquedotto, Asm e vigili urbani, per avviare il programma dei distacchi dell’erogazione a rinomate strutture ricettive che non sono, secondo gli uffici preposti, in regola, da anni, con i pagamenti della bolletta dell’acqua.

Si andrà al ritmo di due distacchi al giorno nelle giornate di giovedì, venerdì è lunedì. Il piano antimorosi è stato predisposto, a suo tempo, dall’assessore al Bilancio e Contenzioso, Salvo Cilona ed era stato anche annunciato mediante appositi manifesti, a firma del sindaco, Eligio Giardina, che aveva rivolto un ultimo invito ai contribuenti a regolarizzare la propria posizione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

3 min

Voi Technology, azienda svedese di micro-mobilità che offre servizi di sharing in partnership con le pubbliche amministrazioni locali, si fa promotrice del movimento della “Città in 15 minuti” proponendo soluzioni e innovazioni che contribuiranno allo sviluppo sostenibile e al miglioramento della mobilità del capoluogo. Voi Technology, una delle società in gara per il bando indetto […]

3 min

Liberarsi dalle discariche grazie a un costante aumento della raccolta differenziata e alla costruzione di un termovalorizzatore, forti del Piano regionale dei rifiuti, pubblicato in Gazzetta ufficiale lo scorso 9 aprile. Questo l’obiettivo del governo regionale, in linea con le indicazioni dell’Unione europea, per «porre rimedio a 30 anni di guasti e di opacità politiche […]

3 min

Collaborazione più stretta tra Regione Siciliana e ministero dell’Interno per definire e attuare un Piano di conservazione e restauro delle oltre 260 chiese presenti nell’Isola, appartenenti al Fondo edifici di culto (Fec), istituito dal Ministero. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato questa mattina a Palazzo Orleans, dal ministro Luciana Lamorgese e dal presidente Nello […]