Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Technical Gi Day: oltre 100 studenti nel cuore del Polo Meccatronica Valley



Oltre cento studenti di IV e V anno di quattro Istituti tecnici di Palermo, Termini Imerese e Bagheria hanno partecipato in presenza al Technical Gi Day, l’evento organizzato da Gi Group, prima multinazionale italiana del lavoro specializzata nell’orientamento dei ragazzi: l’iniziativa si è svolta nei locali dell’Incubatore di Invitalia, gestito dal Polo Meccatronica Valley, nel cuore dell’area industriale termitana.

Technical Gi Day

Per un’intera mattinata gli studenti hanno potuto toccare con mano le applicazioni reali degli insegnamenti appresi finora, dialogando e confrontandosi con i manager di cinque aziende del Polo Meccatronica (Nova Quadri, Elettrocostruzioni, Nebiolo Hi-Tech, Klaine Robotics, Fasten Italia) che hanno mostrato ai ragazzi i progetti su cui stanno lavorando e gli sviluppi sui mercati delle lavorazioni a controllo numerico nell’industria 4.0, delle innovazioni tecnologiche nel campo delle energie rinnovabili, dell’automazione nella robotica, delle pratiche nel campo prova di Caltanissetta dove vengono formati i profili professionali nel ramo dell’elettromeccanica.

Un evento che ha permesso agli studenti di rapportarsi anche con gli esperti degli Its Steve Jobs e Emob, le scuole di eccellenza ad alta specializzazione tecnologica post diploma ed espressione di una strategia fondata sulla connessione delle politiche d’istruzione, formazione e lavoro con le politiche industriali. “L’iniziativa di oggi coglie in pieno l’obiettivo, quello di accompagnare i ragazzi, a conclusione del percorso di studi legato al diploma, verso l’alta formazione e specializzazione e il conseguente ingresso nel mondo del lavoro – ha detto l’assessore regionale all’Istruzione, Roberto Lagalla, intervenuto all’evento – Sono molto colpito dall’attività del Polo Meccatronica che ha riattivato e animato questa struttura di Invitalia aprendola all’innovazione e alla formazione”. Ai ragazzi, distribuiti in due sale, gli imprenditori hanno raccontato la mission delle proprie aziende, i progetti che hanno in corso, le figure professionali di cui necessitano per sviluppare core business e asset; Giovanni Lo Faro, area manager di Gi Group ha sottolineato l’importanza dell’informazione e dell’orientamento nella ricerca di occupazione attraverso anche l’individuazione delle tipologie di interlocutori per l’inserimento nel mercato del lavoro o nei processi di formazione. “Finalmente gli assessorati alla Formazione e al Lavoro collaborando per far sì che la formazione risponda alle reali esigenze delle imprese – ha fermato l’assessore regionale al Lavoro, Antonio Scavone, parlando ai ragazzi – Questa iniziativa risponde all’esigenza di una sempre maggiore connessione tra soggetti pubblici e privati per meglio sfruttare le opportunità del Pnrr”.

Nel corso dell’evento, l’Anpal Sicilia ha annunciato che comincerà a mappare il profilo degli studenti per consentire l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]