Press "Enter" to skip to content

Tornano i Treni storici del Gusto: ecco il programma completo

Sostegno alla fruizione integrata delle risorse culturali e naturali e alla promozione delle destinazioni turistiche. È questo l’obiettivo del progetto “Treni Storici del Gusto 2019”, giunto alla sua seconda edizione, che si svolgerà in Sicilia a partire dal prossimo 27 aprile grazie ai finanziamenti del PO FESR Sicilia 2014/2020. L’importo di spesa previsto è di circa 850 mila euro.

Un lungo itinerario gastronomico e culturale che si snoderà fino all’8 dicembre nei luoghi più suggestivi dell’isola: da Siracusa a Modica, da Noto a Cefalù, da Vendicari a Bagheria. Riserve naturali, aree archeologiche, castelli, borghi, oasi e parchi, ma anche ‘Vie d’acqua’, verso Mozia, Favignana, Lipari e Salina, alla scoperta del territorio attraverso i suoi sapori. Il cioccolato, lo ‘sfincione’, la frutta d’inverno, i dolci, i formaggi, ma non solo.

52 diversi itinerari, effettuati a partire dalla primavera fino alle soglie della stagione invernale, 87 Comuni coinvolti quali luoghi di partenza o tappe di visita, 6 itinerari con la formula weekend, per costruire percorsi tematici di scoperta della Sicilia dotati di più ampio respiro e garantire un approccio slow all’esperienza di viaggio proposta.

A organizzare l’evento è l’Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana, in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato, che metterà a disposizione un parco di locomotive e automotrici storiche – diesel o elettriche – e con la Fondazione Slow Food, che si occuperà dei Laboratori del Gusto mediante la narrazione delle migliori produzioni di cibo del territorio interessato. Per alcuni collegamenti saranno utilizzati anche i pullman, che viaggeranno lungo percorsi paralleli ai tracciati delle ferrovie dismesse. L’edizione di quest’anno si arricchisce della collaborazione dell’Assessorato dei Beni Culturali e Identità Siciliana e di quello dell’Agricoltura, lo Sviluppo Rurale e la Pesca Mediterranea.

Apprezzare la biodiversità di coltivazioni e produzioni del territorio, comprendere attraverso le tante feste rurali e di mare il senso di identità delle comunità e l’attenzione alle stagionalità, nel rispetto dei processi della natura. Tutto questo in attuazione del Programma triennale di Sviluppo Turistico 2019/2021, che si fonda sull’intenzione di incrementare i flussi del turismo e il loro impatto sull’economia locale.

Ecco il programma dei “I Treni Storici del Gusto 2019”:

Il Calendario dei viaggi di Primavera

27/28 aprile – parte da Siracusa Il treno dei dolci delle feste, con tappe di sosta a Noto, Oasi di Vendicari, Isola delle Correnti, Ispica

28 aprile – parte da Palermo Il treno dei pani votivi e formaggi dell’agrigentino, con tappe di sosta a San Biagio Platani e Sant’Angelo Muxaro

5 maggio – parte da Catania Il treno dei pani e dolci votivi degli Iblei, con tappe di sosta a Palazzolo Acreide e Siracusa

10/11 maggio – parte da Catania Il treno per la Fiera Mediterranea del Cavallo, con tappe di sosta a Scordia e Ambelia

12 maggio – parte da Catania Il treno per la Fiera Mediterranea del Cavallo, con tappe di sosta a Militello in Val di Catania e Ambelia

12 maggio – parte da Palermo Il treno dei sapori del Belìce e dell’agro segestano, con tappe di sosta a Segesta, Salemi, Cretto di Burri a Gibellina vecchia

19 maggio – parte da Messina Il treno degli agrumi e dei formaggi, tra Nebrodi e Madonie, con tappe di sosta a Capo d’Orlando e Cefalù

19 maggio – parte da Palermo Il treno delle conserve e dei formaggi nel Val di Mazara, con tappe di sosta a Partinico e Alcamo

25/26 maggio – parte da Messina Il treno dei prodotti identitari delle isole, con tappe di sosta a Milazzo e imbarco per Lipari e Salina

26 maggio – parte da Catania Il treno della cucina povera dei zolfatari, con tappe di sosta a Floristella Grottacalda e Piazza Armerina

26 maggio – parte da Caltanissetta Il treno delle minestre e zuppe delle aree interne, con tappe di sosta a Enna e Aidone

2 giugno – parte da Siracusa Il treno dei dolci e gelati delle aree ionica ed etnea, con tappe di sosta a Francavilla di Sicilia e Gole dell’Alcantara

2 giugno – parte da Porto Empedocle Il treno dei prodotti della terra nelle aree interne, con tappe di sosta a Racalmuto e Caltanissetta

9 giugno – parte da Palermo Il treno dei dolci delle feste, con sosta a Sutera e Favara

9 giugno – parte da Siracusa Il treno delle dolcezze pasquali e prodotti degli Iblei, con tappe di sosta a Cassibile, Noto antica, Avola vecchia e Avola

9 giugno – parte da Trapani Il treno delle verdure selvatiche, dei formaggi e del pane, con tappe di sosta a Salemi e Gibellina nuova

15/16 giugno – parte da Palermo Il treno delle dolcezze ericine e sapori di tonnara, con tappe di sosta a Erice, Tonnara di Bonagia, Favignana

16 giugno – parte da Catania Il treno degli agrumi e frutti lungo la costa ionica, con tappe di sosta a Castiglione di Sicilia e Castelmola.

Il Calendario dei viaggi d’Estate

22/23 giugno – parte da Palermo Il treno dei formaggi e legumi tra Madonie e Nebrodi, con tappe di sosta a Petralia Soprana, Gangi e Sperlinga

23 giugno – parte da Porto Empedocle Il treno dei formaggi dell’agrigentino, con tappe di sosta a Porto Empedocle, Agrigento e Favara

30 giugno – parte da Trapani Il treno dei formaggi e sapori delle terre sicane con tappe di sosta a Marsala e Mazara del Vallo

7 luglio – parte da Porto Empedocle Il treno dei prodotti della terra dell’agrigentino, con tappe di sosta a Palma di Montechiaro e Licata

7 luglio – parte da Catania Il treno degli agrumi dello Ionio e dei prodotti del mare, con tappe di sosta a Acicastello e Siracusa

14 luglio – parte da Siracusa Il treno della frutta etnea e del miele ibleo, con tappe di sosta a Vizzini e Grammichele

14 luglio – parte da Agrigento Il treno della frutta e conserve nei Monti Sicani, con tappe di sosta a Mussomeli e Cammarata

20 luglio – parte da Catania Il treno della frutta dell’Etna, con tappe di sosta a Militello in Val di Catania e Caltagirone

28 luglio – parte da Trapani Il treno del pane cunzato, con tappe di sosta a Mazara del Vallo e Selinunte

4 agosto – parte da Trapani Il treno dei formaggi, meloni d’inverno, agrumi, con tappe di sosta a Santa Margherita di Belìce e Sambuca di Sicilia

11 agosto – parte da Messina Il treno dei dolci e degli agrumi lungo la costa ionica, con tappe di sosta a Francavilla di Sicilia e Gole dell’Alcantara e Castelmola

17 agosto – parte da Agrigento Il treno dei pani votivi e formaggi dell’agrigentino, con tappe di sosta a Agrigento e Porto Empedocle

18 agosto – parte da Catania Il treno della frutta dell’Etna e conserve d’autunno, con tappe di sosta a Vizzini e Caltagirone

25 agosto – parte da Catania Il treno del pane e dolcezze degli iblei, con tappe di sosta a Siracusa e Noto

8 settembre – parte da Siracusa Il treno delle mandorle e conserve iblee, con tappe di sosta a Comiso e Castello e Parco di Donnafugata

8 settembre – parte da Trapani Il treno dei sapori del sale e del mare, con tappe di sosta a Paceco, Marsala e Mozia

8 settembre – parte da Catania Il treno della frutta e dolci degli Erei alle soglie dell’autunno, con tappe di sosta ad Agira e Leonforte

14/15 settembre – parte da Palermo Il treno dei prodotti nelle terre dei Nebrodi, con tappe di sosta a Castel di Tusa, Castel di Lucio, Mistretta, Motta d’Affermo, S. Stefano di Camastra, Capo D’Orlando

14 settembre – parte da Catania Il treno del pistacchio di Bronte e frutta dell’Etna, con tappe di sosta a Bronte e Acireale

15 settembre – parte da Siracusa Il treno della frutta etnea e delle conserve d’autunno, con tappe di sosta a Militello in Val di Catania e Caltagirone

Il Calendario dei viaggi d’Autunno

21 settembre – parte da Messina Il treno del pistacchio verde di Bronte e frutta dell’Etna, con tappe di sosta a Bronte e Savoca

22 settembre – parte da Palermo Il treno dei formaggi dell’agrigentino, con tappe di sosta a Carini, Scopello e Riserva dello Zingaro

28/29 settembre – parte da Catania Il treno dei formaggi dell’agrigentino, con tappe di sosta a Adrano, Castiglione di Sicilia, Etna, Acitrezza e Acicastello

29 settembre – parte da Enna Il treno dei legumi delle aree interne, con tappe di sosta a Calascibetta e Caltanissetta

6 ottobre – parte da Palermo Il treno delle verdure d’autunno nel Belìce e nell’agro segestano, con tappe di sosta a Segesta, Cretto di Burri a Gibellina Vecchia e Castelvetrano

13 ottobre – parte da Palermo Il treno dei formaggi e legumi delle aree interne, con tappe di sosta a Roccapalumba e Vicari

12 ottobre – parte da Siracusa Il treno del pistacchio verde di Bronte e frutta etnea, con tappe di sosta a Bronte e Randazzo

20 ottobre – parte da Messina Il treno degli agrumi e dolcezze tra Nebrodi e Madonie, con tappe di sosta a Castroreale e Castelbuono

27 ottobre – parte da Catania Il treno delle dolcezze iblee di autunno, con tappe di sosta a Scicli e Modica

27 ottobre – parte da Siracusa Il treno delle ‘scacce’ iblee e del cioccolato modicano, con tappe di sosta a Ragusa e Modica

3 novembre – parte da Messina Il treno dei prodotti etnei e iblei, con tappe di sosta a Giardini Naxos e Noto

3 novembre – parte da Palermo Il treno della frutta d’autunno nel Val di Mazara, con tappe di sosta a Segesta e Castellammare del Golfo

10 novembre – parte da Caltanissetta Il treno dei castelli e dei prodotti della terra, con tappe di sosta a Caccamo e Collesano

24 novembre – parte da Catania Il treno delle conserve dello Ionio, con tappe di sosta a Savoca e Messina

8 dicembre – parte da Palermo Il treno dello ‘sfincione’ e della frutta d’inverno, con tappe di sosta a Bagheria e Cefalù.

(Visited 15 times, 1 visits today)

One Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Breaking News: