Press "Enter" to skip to content

Travelexpo Roadshow, agenti di viaggio e tour operator protagonisti

A conclusione di una stagione positiva per il turismo siciliano con una crescita delle prenotazioni dei viaggi organizzati nelle agenzie di viaggi, ritorna la collaudata formula di Travelexpo Roadshow, l’appuntamento che mette al centro il trade.  Previsti  a fine novembre 5 workshop a Palermo, Agrigento, Siracusa, Ragusa e Catania

Nell’era in cui si fa tutto online, gli italiani riscoprono la filiera agenzia di viaggi-tour operator, preferendo interfacciarsi con professionisti che forniscono consulenza diretta e maggiori garanzie per i servizi turistici offerti. Una tendenza già avviata lo scorso anno ma confermata in questa stagione dal portafoglio prenotazioni dei tour operator ASTOI che ha evidenziato, nel periodo estivo, una crescita di circa il 13% rispetto allo scorso anno.

Il turista “fai da te” ha imparato che organizzare un viaggio procura stress. Le agenzie di viaggio invece sono percepite positivamente dagli italiani, che preferiscono confrontarsi con qualcuno che capisca e conosca i propri gusti rispetto all’anonimato dei motori di ricerca. Le persone non vogliono più sprecare tempo nella ricerca, prediligono garanzie, assistenza, servizi e sicurezza; sono ormai consapevoli che il confronto diretto con chi si occupa di questo per mestiere è più appagante ed alla fine meno rischioso, potendo disporre di strumenti più efficaci e qualificati.

Tra l’altro, negli ultimi mesi si è assistito al debutto di nuove tipologie e nuovi profili di clienti in agenzia. I Millennials ad esempio. “E anche il web per gli agenti di viaggio – spiega Toti Piscopo, amministratore della Logos srl comunicazione e immagine – non è più vissuto come concorrente ma come strumento per avvicinare e rendersi accattivanti verso vari pubblici, dialogando con persone molto diverse grazie al supporto tecnologico e social. “E se prima il cosiddetto “turista medio” aspettava i last minute senza esprimersi sulle mete, cercando solo di spendere il meno possibile, è da tempo che gli italiani hanno cambiato radicalmente atteggiamento: le formule di Advance Booking riscuotono maggiore successo”.

Si inserisce su questo solco, dunque,  l’azione della Logos srl Comunicazione e Immagine che da decenni ha supportato la categoria delle agenzie di viaggi con azioni di comunicazione, marketing e promo-commercializzazione sul territorio siciliano e non solo. E così, accanto a Travelexpo, la Borsa Globale dei Turismi, programmata nel 2019 dal 5 al 7 aprile a Città del Mare per la sua XXI edizione, dal 27 al 30 novembre 2018  riparte il Travelexpo Roadshow.

Cinque le tappe di questa nuova edizione invernale: il 27 novembre all’Hotel San Paolo Palace di Palermo; il 28 novembre all’Hotel della Valle di Agrigento; il 29 novembre al Parco delle Fontane Hotel di Siracusa (dalle 12 alle 16) ed al Mediterraneo Palace di Ragusa (dalle 18.30 alle 21). Infine ultima tappa il 30 novembre allo Sheraton Catania Hotel & Conference Center.

La formula è quella collaudata del workshop itinerante che punta a favorire l’incontro tra gli agenti di viaggio siciliani e tour operator, catene alberghiere, autonoleggi, gsa, compagnie aeree, compagnie di navigazione, assicurazioni, software house, società di servizi turistici, il cui primo elenco sarà reso noto già dal prossimo lunedì. Come sempre l’ingresso ai workshop è gratuito e riservato ai soli agenti di viaggio che potranno già registrarsi compilando il form disponibile su www.travelexpo.it/roadshow.  

Be First to Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.