Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Turismo, al Pollina Resort stagione da 90mila presenze



Aeroviaggi – primo tour operator per posti letto in Sicilia e Sardegna – ha presentato oggi i risultati dell’andamento della stagione estiva. Aeroviaggi registra al 31 agosto 2017 un fatturato pari a 76,7 milioni di Euro, con un incremento del 12,5% rispetto al 2016.  A chiusura della stagione estiva 2017, Aeroviaggi stima di raggiungere complessivamente (strutture ricettive di Sicilia e Sardegna) un milione di presenze ed un fatturato pari a circa 100 milioni di Euro. Le nazionalità più rappresentate per gli ospiti sono: prevalentemente Italia e Francia seguite da Germania, Russia e Paesi dell’Est (in particolare Polonia).

 

Più nel dettaglio, le presenze registrate al 31 agosto 2017 nelle strutture alberghiere in Sicilia sono pari a circa 504mila, in crescita del 23,2% rispetto allo stesso periodo del 2016. Il Pollina resort, l’esclusiva struttura situata sulla costa settentrionale della Sicilia, nei pressi del Parco delle Madonie, in provincia di Palermo. ha fatto registrare il tutto esaurito dal 9 giugno al 23 settembre 17.

 

Verrà chiuso il 6 ottobre, data per la quale è previsto il raggiungimento di 90.000 presenze, un record storico per questa struttura. Al 31 agosto le presenze al Pollina Resort sono state pari a 71.205.

 

Immediatamente dopo la chiusura del Resort, prevista per  il 6 ottobre, inizieranno i lavori per una Sala Convegni e una sala Polifunzionale per circa 700 persone. Le date di apertura per il 2018 saranno venerdi 13 aprile-venerdi 5 ottobre.

Attualmente l’organico di Pollina è composto di oltre 100 persone quasi tutte stagionali. Per il 2018 è prevista l’assunzione di almeno lo stesso numero di persone.

 

 

PRESENZE NEI VILLAGGI AEROVIAGGI NELL’ESTATE 2017

Presenze Alberghiere 2017 2016 Scost%
Totale Sicilia 504.172 409.111 23,24%
Totale Sardegna 274.816 258.756 6,21%
Totale 778.988 667.867 16,64%

 

FATTURATO 2017 E RAFFRONTO CON FATTURATO 2016 PER LO STESSO PERIODO

2017 2016 Scost
%
€ 76.727.984 € 68.193.228 12,52%

 

 

 

 “Sono orgoglioso dei risultati della stagione estiva 2017 con l’apertura al pubblico di una delle strutture che hanno fatto la storia di questo territorio, da sempre simbolo dell’eccellenza del turismo nella Regione” ha commentato il Presidente di Aeroviaggi, Antonio Mangia. “La rinascita del resort rappresenta un’importante occasione di rilancio economico del territorio e della sua capacità di attrarre investimenti. Il forte interesse e la curiosità da parte dei clienti sono testimoniati dal tutto esaurito registrato per quasi tutta la stagione”.

 

Il Pollina Resort

 

Il Pollina Resort è stato acquisito da Aeroviaggi nel giugno 2016, per un controvalore di circa 9 milioni di euro, attraverso un finanziamento di UniCredit con un mutuo di durata decennale.

 

La totale ristrutturazione del resort, realizzata anche grazie ad un contratto di sviluppo per 14 milioni di euro siglato con Invitalia a dicembre 2016, ha comportato un investimento complessivo fra acquisto e ristrutturazione pari a circa 25 milioni di euro e l’assunzione di un totale di circa 100 persone.

 

La struttura si sviluppa su 300.000 mq, conta circa 963 posti letto e ha una capacità ricettiva di 345 camere con splendidi terrazzi sull’incanto della luce e dei profumi di Sicilia.

 

Meta ideale per chi desidera una vacanza a contatto con la natura, è armoniosamente inserito in un incantevole promontorio: da una parte il golfo che regala tramonti indimenticabili, dall’altra la costa, caratterizzata da piccoli giardini e vialetti tranquilli e panoramici.

 

La struttura è in posizione panoramica, per raggiungere la lunga e riservata spiaggia di sabbia e fine ghiaia e tuffarsi in acque trasparenti, sono disponibili due ascensori ricavati nella roccia. In alternativa, si percorre un sentiero che degrada regalando scorci suggestivi.

 

Il resort è dotato di un ristorante panoramico per una cucina varia e creativa. I sapori siciliani e l’eco delle vicine terre arabe sono presenti nelle ricette preparate dagli chef. I bar sono due, quello nella zona della piscina sorge su una terrazza belvedere ed in mezzo al verde, tra le rocce, il bar della discoteca.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]