Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Turismo: emanato avviso per valorizzazione turistica dei siti culturali mediante la produzione di eventi



E’ stato emanato il 14 gennaio 2019 l’avviso di manifestazione di interesse per “la valorizzazione turistica dei siti culturali regionali mediante la produzione di eventi artistici e musicali – Anfiteatro Sicilia”.

Si tratta di un avviso interassessoriale scaturito dalla sinergia tra l’Assessorato Regionale al Turismo e allo Spettacolo e l’Assessorato Regionale ai Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e che intende, in primo luogo, incrementare l’offerta culturale di qualità e una valorizzazione dei siti di interesse culturale.

Grazie all’avviso emanato sia gli enti pubblici sia gli enti privati potranno proporre la realizzazione di spettacoli ed eventi inoltrando una apposita istanza all’Assessorato al Turismo con una programmazione triennale.

Una volta inoltrata la domanda una commissione valuterà l’accettazione. La commissione sarà composta da 2 componenti interni, designati dall’Assessore regionale dei Beni Culturali e dell’identità siciliana, da altri 2 componenti interni, designati dall’Assessore regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo e da un componente esterno di comprovata esperienza nel settore dello spettacolo e delle manifestazioni culturali.
Inoltre parteciperà ai lavori della Commissione con diritto di voto, proprio per coinvolgere il territorio nelle scelte, il sindaco del Comune dove ricadrà il sito culturale sede dalla manifestazioni.

I siti culturali, disponibili per la programmazione di eventi per il prossimo triennio, sono: il Teatro Antico di Taormina, il Teatro Antico di Catania, il Parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi di Agrigento, il Parco archeologico di Selinunte e Cave di Cusa, il Museo di Lipari, il Teatro di Segesta, il Parco dello Jato, Aidone/Morgantina, Palazzolo Acreide (AKRAI), il Teatro di Siracusa, l’Area archeologica di Marsala, l’Area archeologica di Gela, il Teatro Antico di Tindari e l’Archeologica di Naxos.

“Programmazione, sinergia e visione. Questi tre termini – spiega l’assessore al Turismo Sandro Pappalardo – racchiudono l’avviso appena emanato. Finalmente in Sicilia si programma ad ampio raggio: gli operatori del settore degli eventi potranno così – da qui al prossimo triennio – richiedere e calendarizzare i loro spettacoli nei siti più belli e ambiti della Sicilia. In questo modo potremmo attirare i grandi eventi, scegliere quelli più inclini e consoni ai vari siti e offrire ai turisti e ai tour operator un calendario ad ampio raggio utile per programmare i viaggi nella nostra isola. Vincente è stata la scelta di procedere in sinergia con il mio collega di giunta Sebastiano Tusa: in Sicilia turismo e cultura possono e devono camminare a braccetto. Per la prima volta nella Regione Siciliana è stato emanato un avviso del genere interassessoriale che snellisce le procedure per gli operatori del settore, che dà spazio e valenza ai territori e che consente di avere una visione di quello che sarà il fermento culturale in Sicilia da qui a tre anni. Quindi è presente una visione chiara dello sviluppo della nostra isola che con una unica cabina di regia selezionerà e sceglierà i migliori progetti di richiamo turistico e culturale che imprezisiranno le prossime stagioni estive. Una vera e propria rivoluzione nel segno dell’efficienza e della programmazione”

“L’avviso elaborato congiuntamente con l’assessore al Turismo Pappalardo, costituisce un indubbio rinnovato contributo per ottimizzare la gestione dei luoghi di spettacolo che insistono nelle aree archeologiche e monumentali della Sicilia. L’obiettivo che intendiamo raggiungere è quello di attivare una tutela sempre più efficace dei luoghi in questione e, al contempo, selezionare in maniera culturalmente sempre più elevata gli spettacoli e gli eventi, rispettandone la compatibilità”, ha concluso l’assessore Tusa.


Di seguito il link dell’avviso:

http://pti.regione.sicilia.it/portal/page/portal/PIR_PORTALE/PIR_LaStrutturaRegionale/PIR_TurismoSportSpettacolo/PIR_Infoedocumenti/PIR_Decreti_Assessoriali/PIR_Decreti2019/AVVISO%20DI%20MANIFESTAZIONE%20DI%20INTERESSE%20-%20ANFITEATRO%20SICIL.pdf

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]