Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Un Primo maggio di festa a Terrasini con Xinus e la birra artigianale



Il ponte più lungo dell’anno, iniziato con le festività pasquali, volge ormai a termine e merita di essere concluso con un gran finale.
Terrasini è pronta ad accogliere XINUS e a convertirsi nel “Pianeta” in cui celebrare questo 1 Maggio a ritmo di sole, mare, street food, buona musica e birra artigianale.

Una giornata ricca di eventi ed elementi collaterali, per soddisfare i gusti e le esigenze del grande pubblico: dai chioschi dell’ormai immancabile “cibo da strada”, alla grinta della band Colpa del Blasco che ci travolgerà coi suoi ritmi rock; dai “gettoni Xinus” che sostituiranno la normale “moneta di scambio” del pianeta Terra, all’adrenalina finale del djSet di Fischietto the Voice. Tutto è ormai pronto per colmare l’Anfiteatro Villa a Mare, nei pressi del Lungomare Peppino Impastato.

Protagonista indiscussa sarà poi la birra artigianale: prodotto di eccellenza, alla conquista di un numero sempre maggiore di appassionati. Tre i birrifici che sapranno stupirci con i loro sapori autentici: Bruno Ribadi, direttamente da Cinisi (PA); Epica da Sinagra (ME) e Compagnia del Fermento da Mascalucia (CT), mentre Beer Sicily saprà stupirci come solo uno special guest sa fare.

L’evento è organizzato con il patrocinio del Comune di Terrasini e porta in sé tutta l’essenza della cittadina in provincia di Palermo che si affaccia sul golfo di Castellammare. E’ proprio dalle origini della città che il Festival eredita il nome: Terrasini sorge alla base del promontorio Capo Roma e forma, con l’opposto Capo San Vito, l’ampio golfo di Castellammare, l’antico “Sinus Aegestanus”. Dalla declinazione di tali termini, il territorio cominciò a chiamarsi “Terra Sinus” (terra del golfo) e fu trasformato poi in “Terrasini”.

Sinus diventa oggi, in un viaggio spaziale dalla Terra alla birra, XINUS!

L’appuntamento è dunque a Terrasini, dalle 9 alle 24 del Primo Maggio.
Pianeta Birra chiama Terra!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]