Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.



Unifrutti cresce ancora in Sicilia: acqusita la Castellana Farm

Unifrutti, uno dei principali attori globali nel mercato della frutta fresca, ha recentemente consolidato ulteriormente la sua posizione come produttore diretto in Italia attraverso un’importante acquisizione. La controllata Oranfrizer ha recentemente acquisito la “Castellana Farm”, un’azienda estesa su 110 ettari dedicati principalmente alla coltivazione di recenti cloni di Tarocco Ippolito. Situata nella Piana di Catania, una delle zone premium per la produzione di arance rosse, questa acquisizione rappresenta un passo significativo per Unifrutti nel mercato italiano.

Con questa operazione, Unifrutti aggiunge alla sua base produttiva già solida un’altra importante risorsa, portando il totale degli ettari controllati a 2400, di cui 300 di proprietà diretta. Inoltre, tra questi ettari di proprietà, 132 sono già produttivi e distribuiti tra Puglia, Marche e Sicilia, regioni in cui il gruppo è attivo nella coltivazione di uva, pere, pesche e agrumi.

Le recenti acquisizioni in Sicilia e in Sud America confermano l’impegno di Unifrutti nel fornire frutta fresca di altissima qualità ai propri partner e consumatori italiani ed europei tutto l’anno. Il Gruppo Unifrutti è noto per la sua verticalità nella produzione, commercializzazione e distribuzione della frutta fresca, con terreni propri distribuiti in diversi paesi, tra cui Cile, Perù, Filippine, Sud Africa e ora anche Italia.

Fondata nel 1948 da Guido de Nadai, Unifrutti è cresciuta fino a diventare un’azienda globale impiegando oltre 11.000 persone in tutto il mondo. Le sedi operative del gruppo sono dislocate in diversi paesi, tra cui Giappone, Cile, Sud Africa, Filippine, Italia, Spagna, Uruguay, Turchia, Medio Oriente, Cina e India. Grazie alla sua presenza in varie zone climatiche del mondo, Unifrutti è in grado di fornire frutta fresca a più di 50 paesi e oltre 500 clienti, mantenendo elevati standard qualitativi e garantendo una fornitura costante tutto l’anno.

Oggi, il Gruppo Unifrutti è parte di Adq, una società di investimenti e holding con sede ad Abu Dhabi. Questa partnership strategica offre a Unifrutti l’opportunità di continuare la sua espansione e di rafforzare ulteriormente la sua posizione nel mercato globale della frutta fresca, contribuendo così alla diversificazione dell’economia degli Emirati Arabi Uniti.

In conclusione, le recenti acquisizioni e la solida presenza globale di Unifrutti testimoniano il suo impegno a fornire prodotti di alta qualità e a mantenere standard elevati in tutte le fasi della catena di approvvigionamento. Con una base produttiva sempre più ampia e diversificata, Unifrutti continua a essere un punto di riferimento nel settore della frutta fresca, soddisfacendo le esigenze dei consumatori in tutto il mondo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

La Ugri- Servizi per l’Ambiente è un’ azienda palermitana che opera, prevalentemente, con i suoi servizi in tutta la Sicilia, ma che sviluppa attività anche oltre lo Stretto. Lavora sia con il pubblico che con il privato. Ascoltare i bisogni della comunità è la mission con la quale la Ugri affronta il lavoro rivolgendosi alle […]

1 min

Un milione e 100 mila euro per adeguare gli impianti elettrici di tre dighe in Sicilia, tutte nell’Ennese. Lo prevede un bando del dipartimento dell’Acqua e dei rifiuti pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana. In particolare, nella diga Olivo, in contrada Gritti a Piazza Armerina, verranno eseguiti lavori su distribuzione esterna, cabina elettrica, due gruppi […]

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]