Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Vanno all’asta gli arredi degli antichi alberghi siciliani



Saranno messi all’asta i primi di marzo a Roma dalla casa ”Bonino” gli arredi (poltrone, sofà, quadri, statue, mobili, sedie, ceramiche, porcellane, alcuni vincolati) di importanza artistica e antiquariale dei sei più antichi hotel Siciliani per la liquidazione della società ”Acqua pia antica marcia”. Si tratta di mobili e arredi che provengono dal Grand Hotel Villa Igiea, Grand Hotel et Des Palmes e Hotel Excelsior Hilton di Palermo, Excelsior Grand Hotel di Catania, Hotel Des Etrangers & Spa di Siracusa, San Domenico Palace Hotel di Taormina. Tra le opere all’asta vi è il celeberrimo ”Ritratto di Donna Florio”, il più importante dipinto di Boldini sul mercato internazionale.

Parte da una base d’asta di un milione di euro ed è pregiato highlight della vendita “I grandi hotel Amt. Boldini e altri arredi di prestigio”. Tra il 1927 e il 1928, il quadro, in seguito alla rovina finanziaria della famiglia Florio, viene comprato dal Barone Maurice de Rothschild che lo espone alla retrospettiva boldiniana di New York nel 1933 e i cui discendenti lo hanno messo in vendita da Christie’s a New York nel 1995. L’opera ricompare in asta a Sotheby’s New York nel 2005. Acquistato dalla Società Acqua Marcia di Francesco Bellavista Caltagirone, il dipinto è stato conservato ed esposto al pubblico nell’Hotel Villa Igiea di Palermo, antica dimora dei Florio. Su Fb il critico d’arte Vittorio Sgarbi ha scritto: ”Palermo è stata designata ‘Capitale Italiana della Cultura 2018’. Il solo modo utile per spendere il milione di euro assegnatole dal Governo è quello di acquistare il ‘Ritratto di Donna Franca Florio’, dipinto realizzato da Giovanni Boldini nel 1924. Il 4 marzo, infatti, inizierà la procedura di vendita dell’opera. Nel frattempo io sostengo i ragazzi di Palermo (grazie, in particolare, a Eugenia Nicolosi) che stanno sollecitando le istituzioni: https://www.facebook.com/groups/riportiamoacasafranca/?pnref=story”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]