Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Vigilanza privata, AllSystem acquista Ivri della famiglia Basile



AllSystem e Ivri, primari gruppi italiani operanti nei settori della sicurezza a favore di enti pubblici, aziende, banche e privati cittadini, annunciano di aver raggiunto un accordo in base al quale il controllo di Ivri, facente capo sino ad ora alla famiglia Basile, passa ad un nuovo soggetto controllato da Vincenzo Serrani con un progetto finalizzato al mercato un campione della sicurezza.

Il completamento dell’operazione sarà soggetto, tra l’altro, all’approvazione da parte dell’Autorità Antitrust.

Le due realtà e i loro azionisti (Basile e Serrani) hanno inteso porre in essere questa aggregazione al fine di unire le energie e le competenze dei due importanti operatori del settore ponendo le basi per la nascita di un campione nazionale con circa 400 milioni di fatturato aggregato ed oltre 6.000 dipendenti con oltre 80 mila clienti, e la  presenza in tutte le province italiane.

[themoneytizer id=”16688-28″]

 

La nuova realtà si presenta al mercato con una dimensione rilevante e quindi meglio in grado di affrontare le richieste dei propri clienti e sfide che la competizione e lo sviluppo tecnologico richiedono. “Conosco Vincenzo Serrani da lunga data, è un imprenditore competente, prudente e con le giuste visioni del nostro mercato. Con lui  abbiamo programmi che vanno oltre Ivri e che hanno l’obbiettivo di contribuire al miglioramento del mercato” dice Basile. Dall’altra parte Vincenzo Serrani risponde “l’operazione che abbiamo definito è molto importante per il mercato: significa maggiore efficienza, migliorare il contenuto tecnologico dei servizi, rispondendo alle sollecitazioni che ci arrivano dai nostri clienti. Allo stesso tempo significa  essere in grado di guardare al mercato internazionale con una struttura più articolata e con un alto livello manageriale e quindi con maggiore capacità di sviluppare accordi e partnership con operatori internazionali che da sempre guardano al mercato italiano. La collaborazione con l’imprenditore e amico Basile continuerà oltre che nel processo di consolidamento del mercato italiano attraverso altre aggregazioni, anche nella prospettiva internazionale”.

Il Gruppo Basile concentrerà le proprie risorse nella riorganizzazione ed il rilancio delle attività di vigilanza e di trasporto nel Sud Italia e in Sicilia, dove continua a ricoprire una posizione di leader indiscusso di mercato che fa parte del progetto.

Il gruppo IVRI è stato assistito dall’advisor finanziario Giancarlo Ciacciofera (Capitalink) e dall’advisor legale Professor Alberto Stagno d’Alcontres. L’acquirente è stato assistito da CBA.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]