Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

“Viva la Mamma”, la stagione del Domina Zagarella Resort riparte il 7 maggio



“Viva la Mamma” è l’evento che apre  la stagione 2022 del Domina Zagarella Resort di Santa Flavia. Si ricomincia il 7 maggio con un evento dedicato a tutte le mamme ed alle loro famiglie, nel giorno della loro festa. E’ il primo passo di una stagione che si annuncia ricca di eventi, spettacoli, intrattenimento e cucina “stellare”, sotto la conduzione del  nuovo general manager Luciano Sozzo.

Il Domina Zagarella Resort riapre il 7 maggio con “Viva la Mamma”

Il Domina Zagarella Resort di Santa Flavia in Sicilia riapre il 7 Maggio. La stagione 2022 parte nel giorno della Festa della Mamma, con un evento esclusivo dedicato a tutte loro. L’evento si chiama “Viva la Mamma” ed è un pacchetto speciale soggiorno e brunch Mediterraneo, pensato per  tutta la famiglia ma con un’attenzione speciale alle mamme. Il pacchetto prevede un weekend (di una o due notti)  all’insegna del relax, con soggiorno in una delle nostre migliori camere con vista sul mare. Poi, ad attendere gli ospiti, la mattina dell’ 8 Maggio, c’è un gustoso brunch mediterraneo nella nostra terrazza “Porticello” con panorama mozzafiato e musica dal vivo. Per dare ancora più colore a questa giornata di festa, per le Mamme ospiti del Domina Zagarella Resort è stato organizzato un defilée di costumi da bagno di pregiata fattura ed accessori-mare con rimandi alla tradizione siciliana. Per le mamme e le loro famiglie è l’occasione per regalarsi stile, e divertimento, in uno dei luoghi incantati di Sicilia. E’ già possibile prenotare la partecipazione all’evento “Viva la Mamma”. Per ogni informazione, inoltre, il desk di Domina Zagarella è pronto a offrire tutte le indicazioni necessarie agli ospiti, contattando il numero 091-903077.

Un nuovo concept di ospitalità, un giorno on “The beach”

L’evento “Viva la Mamma” è il primo tassello di una stagione che si annuncia ricca di eventi e divertissement, come nella tradizione del Domina Zagarella, ma con un tocco di classe e novità, grazie alla nuova guida del Resort di Santa Flavia. Tocca a Luciano Sozzo, nuovo General Manager di Domina Zagarella, raccontare il nuovo concept del Resort. Si chiama “The Beach“ ed è un’ area dedicata agli ospiti che desiderano vivere un’intera giornata al Domina Zagarella: rilassarsi e godere il mare di giorno e la sera, quando la spiaggia si trasforma in uno dei posti più esclusivi della costa Siciliana, immergersi in nuove esperienze con eventi entusiasmanti che si rinnovano ogni sera, accompagnati da cena con spettacoli ed aperitivi con musica dal vivo.

Se da un lato, la programmazione degli eventi sarà intensa ed accattivante, d’altra parte Domina Zagarella è anche una scelta d’eccellenza nel settore gastronomico. Al Ristorante “Porticello” arriva la giovane promessa della cucina siciliana, lo chef Giuseppe Barone, che sarà supportato dall’ Executive Chef Carlo Spallina, al suo debutto a capo della brigata dello Zagarella.

Il resort è guidato dal top manager Luciano Sozzo

 Al timone di comando di Domina Zagarella è arrivato Luciano Sozzo, top manager italiano (salentino, ad essere precisi) ma con un profilo e un background di livello internazionale. Il nuovo general manager arriva dall’ Hotellerie di lusso e dal freddo dei paesi dell’estremo nord, dove è stato impiegato numerosi anni all’estero presso le più prestigiose strutture a  5 stelle. Italiano, di origine salentina, negli ultimi cinque anni Luciano Sozzo ha portato a buon fine – sempre  come General Manager – l’apertura ed  il posizionamento commerciale del St Regis di Astana Top Brand Marriott ( hotel 5 stelle luxury Life Style)  ed il Rixos Hotel 5 Stelle Lusso sempre nella capitale kazaka. Precedentemente, Sozzo ha gestito uno dei più prestigiosi Resort 5 stelle di Golf and Spa, facenti parti del brand Leading Hotels of The World, a Karkiv (in Ucraina) e ha svolto numerose esperienze in Italia ed all’estero sempre per il segmento dell’Hotellerie 5 stelle, presso prestigiose strutture alberghiere facenti parte del gruppo Starwood. Una delle skill di Luciano Sozzo è l’area “Food e Beverage” (con due Stelle Michelin), ma il suo profilo manageriale è completato dalle notevoli esperienze acquisite nei reparto sales, marketing  e Web Social Marketing. Sozzo sarà affiancato da una squadra di professionisti dell’ ospitalità  e collaboratori  molto ben consolidata, radicata sul territorio e con esperienze internazionali e nazionali  come Francesco D’Amico (Director of Operation), e Antonio Scardamaglia come (Director of Food and Beverage).

Le premesse per un’ estate calda e ricca di iniziative ci sono tutte. Con un obiettivo preciso e sicuro: la prima regola del Domina Zagarella Resort di Santa Flavia è la soddisfazione degli ospiti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]