Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Welfare Index PMI, premiata la siciliana Natura Iblea Paniere Bio



C’è anche la siciliana Natura Iblea Paniere Bio tra le quattro le aziende agricole di Confagricoltura premiate a Roma dal Welfare Index PMI 2021, il rapporto sullo stato del welfare nelle piccole e medie imprese italiane, promosso da Generali Italia con la partecipazione di Confindustria, Confagricoltura, Confartigianato, Confprofessioni, Confcommercio e con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Si tratta di Natura Iblea Paniere Bio, realtà produttiva del comparto ortivo biologico di Ragusa. L’azienda con il proprio gruppo, composto per quasi metà da personale extracomunitario, ha messo a disposizione, da metà maggio 2021, un servizio per favorire la prenotazione dei vaccini per i propri dipendenti e le loro famiglie. Natura Iblea Paniere Bio ha anche aperto le porte a molte donne che erano rimaste disoccupate a causa del Covid in altri settori e sta ora valutando l’apertura di un asilo nido aziendale.

Seconda classificata è l’azienda Barone Ricasoli storica realtà vinicola fiorentina, da sempre impegnata, anche al suo interno, nell’integrazione dei lavoratori stranieri con la gente del posto. L’attenzione per i dipendenti si traduce in un’assicurazione integrativa in caso di infortunio o morte sul lavoro, in trattamenti integrativi rivolti alle assenze per malattia prolungata, nell’integrazione di ore di permesso retribuite in caso di visite mediche. Altri benefit: un premio annuo, conferito a tutti; la mensa aziendale; corsi di formazione; la concessione del part-time alle madri lavoratrici che ne fanno richiesta e di anticipi sulle retribuzioni; la disponibilità di alloggi aziendali per gli stagionali e le loro famiglie.

Al terzo posto si è piazzata l’azienda Peverelli di Como, che si occupa di progettazione, realizzazione e manutenzione del verde. L’azienda in questo periodo si è organizzata per garantire ai lavoratori la sicurezza e il distanziamento. Sono stati offerti tamponi e test sierologici gratuiti e periodici a tutti i lavoratori. L’azienda, che spesso prevede trasferte lavorative, cerca comunque di dare a tutti la possibilità di non stare troppo a lungo lontani da casa. Peverelli è attiva anche sul fronte del sostegno ai soggetti deboli: collabora con le associazioni del terzo settore che si occupano di inserimento lavorativo di ragazzi con disabilità, sia in modo diretto che indiretto.

Una menzione speciale per l’agricoltura sociale è andata all’azienda Baggini di Pavia, specializzata in produzioni ortofrutticole, che si occupa dell’inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati. E’ accreditata dalla Regione Lombardia come fattoria sociale e didattica. Dal 2014, grazie al progetto degli “Orti Sociali”, coniuga l’attività agricola con percorsi riabilitativi e di integrazione lavorativa e, in media ogni anno, accoglie circa 50 persone in difficoltà. Nel periodo di massima emergenza ha promosso la consegna a domicilio dei prodotti, in modo da non dover ricorrere alla cassa integrazione per i dipendenti e da mantenere il contatto con i clienti. Con l’iniziativa “la spesa sospesa”, assieme ad altre realtà agricole sociali, è riuscita ad aiutare famiglie del territorio in difficoltà.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]