Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Aeroporto Comiso, parla Cappello: “rinnovato contratto con Ryanair”



Ryanair non non lascerà l’aeroporto di Comiso e la stagione estiva è salva. A dirlo l’amministratore delegato della Soaco Giorgio Cappello che ha confermato il rinnovo del contratto con la compagnia irlandese fino al 31 ottobre 2018 con il mantenimento delle attuali rotte operate nella  scalo dalla compagnia aerea.  La notizia resa nota dall’amministratore delegato, con un post pubblicato su Facebook, smentisce quindi le voci degli ultimi giorni che parlavano dall’uscita di Ryanair dai piano del Pio la Torre, una decisione che avrebbe inciso molto, e in negativo, sul futuro dello scalo casmeneo. Cappello però non nega la preoccupazione per l’empasse dei fondi per il bando per supportare l’aumento dei flussi turistici. “Se non si sbloccano quei fondi- ha scritto Giorgio Cappello- rischiamo grosso a partire dalla Winter 2018. Il Bando doveva essere pubblicato già a partire dalla fine della scorsa estate per averne i benefici anche in termini di crescita passeggeri già dalla stagione summer 2018 invece siamo qui a  pettinare le bambole e a fare salti mortali per poterci garantire e non perdere le rotte che abbiamo nel nostro scalo senza poter crescere nel 2018 . Mi sento di essere una persona molto seria e fattiva e siccome Roma brucia, sicuramente non sarò io Nerone, dal mio insediamento è quasi passato un anno e ho studiato bene e conosco a fondo l’azienda anche se non sono pilota di aerei ma il mio ruolo lo voglio svolgere nel pieno dei miei poteri , senza essere vittima o succube di nessuno, almeno fin quando ci sarò”.

L’amministratore delegato della Soaco saluta con favore lo sblocco dei fondi ex insicem che insieme ai 380 mila Euro della Camera di Commercio la cui convenzione sarà aggiornata settimana prossima andranno a cofinanziare il bando per l’incremento dei flussi turistici nello scalo comisano, ma la strada, per il Pio la Torre, è ancora troppo lunga.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]