Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Al via Enisie, il progetto Italia-Malta per lo sviluppo del social business



Sarà Tree, Pmi innovativa specializzata in servizi di Innovazione ed Education, a guidare nei prossimi due anni il progetto europeo Enisie – Enabling Network-based Innovation through Services and Institutional Engagement.

Il progetto, che rientra nel programma di cooperazione “Interreg V-A Italia-Malta” e finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale con 1,4 milioni di euro, coinvolgerà i territori di Sicilia e Malta per la creazione e lo sviluppo di imprese innovative e legate al social business e per attivare operazioni commerciali tra le due isole.

Tree, capofila dell’importante progetto europeo, coordinerà la compagine di partner composta da Impact Hub Siracusa, l’hub siciliano dell’innovazione sociale, Malta Enterprise – Life Sciences e il Malta Council for the Voluntary Sector.

Il programma è già entrato nella fase operativa, dopo l’incontro della settimana scorsa a Malta tra i 4 partner che hanno nominato il comitato di pilotaggio che guiderà le attività nei prossimi 24 mesi.

Si partirà dalla mappatura delle realtà di innovazione, presenti in Sicilia e a Malta, da potenziare grazie a interventi mirati, per creare nuovi posti di lavoro e un ponte commerciale italo-maltese in grado di innescare un circolo virtuoso a vantaggio delle due realtà e dell’intera area mediterranea.

Tra gli obiettivi del progetto, anche la realizzazione una piattaforma online per favorire le attività e le connessioni di business a livello mediterraneo ed europeo.

“Siamo fieri di poter guidare questo partenariato per il raggiungimento di obiettivi tanto ambiziosi per la Sicilia e per l’intero ecosistema – ha commentato il CEO di Tree, Antonio Perdichizzi -. Siamo certi che, grazie alle peculiarità di tutti i partner che fanno parte del progetto, sapremo dare un importante contributo allo sviluppo di un territorio che ha tanto da offrire, mettendolo nelle condizioni di cogliere le opportunità e di diventare una best practice a livello europeo”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]