Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Architetture di Sicilia nell’Italia del miracolo economico: convegno ad Agrigento



 Uno sguardo storico-critico retrospettivo dell’architettura in Sicilia nel breve e denso periodo storico fra il 1953 e il 1963, al convegno, in modalità telematica (20-21 maggio 2021) “Architetture di Sicilia nell’Italia del Miracolo Economico”. Nell’ambito dell’XI Giornata Nazionale degli Archivi di Architettura promossa da AAA/Italia e dal Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo, la conferenza espone un percorso di conoscenza attraverso testimonianze  d’archivio della complessa stagione dell’architettura in Sicilia (compresa fra il 1953 e il 1963), fra rinnovate istanze identitarie e contestualizzati slanci di internazionalizzazione, negli anni di rinnovamento della società e di rinascita finanziaria, denominata “Miracolo Economico”.

Si propone uno spunto di approfondimento e idee anche sui meccanismi socio-culturali, manifestazioni artistiche e scientifiche, azioni di alcuni protagonisti della cultura del progetto, teorizzazioni e il nuovo ruolo della committenza, sia pubblica che privata. Un’analisi complessa di alcuni significativi “casi studio”, “occasioni mancate”, di proposte non realizzate, articolate su varie tematiche come quelle dei progetti di sedi istituzionali (pubbliche e private), di piani urbanistici, di restauri, di luoghi del lavoro, di opere pubbliche, di abitazioni, di infrastrutture, di grafica, di allestimenti e strutture temporanee (dalle mostre alle scenografie), di architetture degli interni e di arredi.

Una riflessione, partendo dalla fase matura della Ricostruzione post bellica pervenendo fino alla seconda metà degli anni Sessanta (a Miracolo Economico oramai in liquidazione), sui modi e sulle forme con le quali la cultura architettonica nella Sicilia, (Regione Autonoma a Statuto Speciale nel nuovo contesto statuale dell’Italia da poco divenuta Repubblica Democratica ) ha saputo fornire da una parte, risposte adeguate alle mutate aspettative della società, dall’altro è stata portatrice di nuovi modelli comportamentali e talvolta interprete, con modelli esemplari, delle variabili in divenire di un “sistema” in profonda trasformazione, di un rinnovamento della società che si può intendere come peculiare “via italiana alla modernità” del secondo Novecento.

Di seguito il link per partecipare al convegno: https://www.ordinearchitettiagrigento.it/live/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]