Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Carige, Fabi: commissari hanno smentito nuovi esuberi



«I commissari straordinari di Carige hanno smentito che, nel caso in cui si vada avanti con l’ipotesi d’ingresso del fondo BlackRock nell’azionariato del gruppo, ci siano nuovi esuberi oltre i 1.250 già indicati con il piano industriale presentato lo scorso 27 febbraio». Lo dichiara il coordinatore della Fabi di Genova, Riccardo Garbarino, al termine dell’incontro con i commissari straordinari del gruppo Carige.

«I commissari ci hanno spiegato che al momento non esistono altre opzioni oltre a quella di BlackRock che dovrebbe formalizzare la sua offerta tra la fine di maggio e l’inizio di giugno. Il fondo d’investimento americano mostrerebbe interesse per il gruppo così com’è oggi e non ci sarebbe alcuna intenzione di trasformare la banca in una boutique finanziaria, ipotesi che peraltro ci vedrebbe nettamente contrari» aggiunge Garbarino.

Secondo il coordinatore Fabi di Genova «i commissari hanno smentito anche ipotesi di tagli agli stipendi, mentre per quanto riguarda la struttura delle filiali ci saranno ragionamenti sulla base del progetto di BlackRock, magari con accorpamenti, ma viene escluso categoricamente il ricorso alla mobilità selvaggia che poi si trasforma in licenziamenti mascherati. Il fondo americano sarebbe convinto che il mercato italiano e quello della regione Liguria in particolare hanno importanti potenzialità di sviluppo».

Quanto alle prossime tappe «tra giugno e luglio sarà fissata l’assemblea dei soci e dopo l’estate sarà varato l’aumento di capitale» osserva ancora Garbarino ricordando che «la Fabi non ha alcuna posizione di pregiudizio nei confronti di BlackRock con cui siamo pronti a sederci al tavolo e ad avviare la procedura negoziale. Affronteremo le esigenze che emergeranno con gli strumenti contrattuali a disposizione con cui sono state affrontate, senza traumi, tutte le crisi del settore».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]