Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Catania, Movimento 5 Stelle: “Dissesto finanziario alle porte”



“I rilievi della Corte dei Conti (delibera 186/2016) inchiodano la giunta Bianco tanto da “ritenere sussistenti i presupposti del dissesto”. Così la deputata alla Camera del Movimento 5 Stelle Giulia Grillo interroga il Ministero dell’Interno e quello all’Economia (atto numero 5/10561). La 5Stelle chiede quali elementi voglia fornire il Governo in relazione alla situazione contabile e finanziaria del comune di Catania, e quindi che venga data corretta informazione a tutti i cittadini catanesi.

Interviene anche la deputata all’Ars del Catanese Gianina Ciancio che, con una nota all’assessorato enti locali, chiede anche l’intervento della Regione. “Un ex assessore al Bilancio indagato per tentata concussione aggravata; un altro assessore, stesso ramo, dimessosi un paio di settimane fa” – dice Ciancio. “Tale condizione di incertezza e discontinuità – continua la deputata all’Ars – ha pesato e pesa enormemente sull’amministrazione locale già impegnata nel piano di riequilibrio finanziario”.

Ed è stata proprio la sezione delle autonomie della Corte dei Conti, con delibera n. 36 del 28 novembre 2016 a dichiarare che l’eventuale aggravamento del quadro complessivo della situazione finanziaria dell’ente preclude la realizzazione del percorso di risanamento che costituiva l’obiettivo primario del ricorso alla procedura di riequilibrio finanziario.

“Il sindaco Bianco – conclude la senatrice Nunzia Catalfo – chiarisca immediatamente qual è la situazione del bilancio del comune di Catania e si esca da questo limbo il prima possibile”. “O Bianco fa il miracolo, cosa che francamente dubitiamo, – in ultimo le tre 5Stelle del Catanese – o Catania pagherà cara la sua amministrazione”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]