Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Catania, partecipate: avviata la fusione tra Amt e Sostare



Con una assemblea congiunta dei due Consigli di Amministrazione, è stato concretamente avviato il processo di fusione tra le partecipate comunali, Amt e Sostare, promosso dalla giunta Pogliese e adottato dal consiglio comunale con la delibera dello scorso 27 dicembre nell’ambito del piano di razionalizzazione delle aziende partecipate comunali.

La riunione, che si è svolta a palazzo dei chierici, sede dell’assessorato alle aziende partecipate retto dal vicesindaco Roberto Bonaccorsi, ha avuto lo scopo di preparare il primo atto formale del progetto di realizzare un’unica azienda della mobilità cittadina, un’idea che anche negli anni scorsi è stata più volte annunciata e che ora è avviata alla realizzazione.

I due CDA di Amt e Sostare, presieduti rispettivamente da Giacomo Bellavia e Luca Blasi, hanno convenuto di autoconvocarsi il prossimo 7 novembre a palazzo degli elefanti alla presenza del sindaco Pogliese e dei responsabili de controllo analogo del comune, per una verifica del percorso più agevole per la fattibilità della fusione delle due aziende.

Si tratta di realizzare un progetto che oltre a non mettere in discussione alcun posto di lavoro di lavoro, valorizzi al meglio il patrimonio delle due partecipate, assegnando ad essa l’attività di gestione del Trasporto Pubblico Locale, delle aree sosta e dei servizi connessi alla mobilità (ivi compresa segnaletica orizzontale e verticale e gestione degli impianti semaforici).

I vantaggi dell’unificazione delle partecipare oltre a eliminare i costi di un cda, riguardano l’ottimizzazione nell’utilizzo delle risorse umane e strumentali di un’azienda che con regia singola, inquadri la complesse azioni necessarie a garantire una mobilità, dei veicoli e delle persone, adeguata e funzionale alla complessità dell’area urbana e metropolitana di Catania.

Nei giorni scorsi, cinque società interamente partecipate dal Comune di Catania, “Catania Multiservizi s.p.a.”, “Sostare s.r.l.”, “Amt Catania s.p.a.”, ed “Asec s.p.a.” che a sua volta detiene il totale del capitale della società “Asec Trade s.r.l.”, su input del sindaco Salvo Pogliese e direttiva del vicesindaco e assessore alle partecipate Roberto Bonaccorsi, hanno sottoscritto il contratto di Rete, documento pianificatore creato per facilitare l’esercizio in comune di attività economiche degli organismi partecipati, i cui costi incidono sul bilancio del Comune.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]