Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Costa crociere da Palermo: da novembre parte la Costa Diadema



Costa Crociere (www.costacrociere.it) punta sempre di più sulla Sicilia, hub strategico per la compagnia, con oltre 100 scali su Palermo nel 2017 e fino a novembre 2018 a bordo di Costa Fascinosa e della novità Costa Diadema.

 

L’ammiraglia della flotta Costa Diadema arriverà per la prima volta nel capoluogo siciliano il  prossimo 23 novembre 2017, dove farà scalo tutti i giovedì fino al 31 maggio 2018 per poi riprendere dal 4 ottobre al 29 novembre 2018: in totale 35 scali. L’arrivo dell’ammiraglia a Palermo permette a Costa Crociere di rispondere alla crescente domanda da parte dei propri Ospiti.

 

A bordo di Costa Diadema, gli Ospiti potranno solcare le acque del Mare Nostrum visitando le più belle destinazioni di Francia, Spagna e Baleari in una settimana di vacanza all’insegna di comfort e divertimento: dalla corniche marsigliese alla Sagrada Familia e la Rambla di Barcellona, fino al relax delle spiagge di Palma e alle meraviglie del nostro Paese, con tappe a Civitavecchia, con l’incredibile fascino storico di Roma, e Savona.

 

Ma l’offerta di Costa per gli Ospiti palermitani nella prossima stagione non finisce qui. Costa Fascinosa nel 2017 fa scalo a Palermo, per gli itinerari nel Mediterraneo occidentale, tutte le settimane fino al 14 novembre 2017 per un totale di 32 scali. Saranno invece 18 gli scali del prossimo anno, tutti i giovedì dal 29 maggio al 25 settembre 2018. Inoltre, novità del 2018, Costa Crociere raddoppia la presenza di Costa Fascinosa in Sicilia con il ritorno a Catania, dove la nave farà sosta 16 volte ogni mercoledì dal 4 aprile al 22 maggio e poi nuovamente dal 2 ottobre al 20 novembre 2018.

 

Costa Crociere conferma quindi il suo forte impegno nei confronti di una regione da sempre molto importante, rafforzando non solo la presenza nei principali porti –  come Palermo e Catania – ma studiando e mettendo a disposizione soluzioni vantaggiose, come voli speciali Costa, con l’obiettivo di abbattere la distanza tra l’isola e i porti d’imbarco facilitando l’accessibilità a tutte le principali destinazioni della compagnia.

 

A tal proposito, grazie alla partnership con la compagnia aerea Volotea, gli Ospiti Costa potranno volare comodamente da Palermo e Catania su Bari per l’itinerario novità di Costa neoClassica “Grecia nel cuore” attraverso le più belle isole greche, con oltre 2.000 posti volo previsti dal 13 maggio al 23 settembre 2017. Infine, per l’estate 2017 saranno due i voli speciali Costa in partenza per tutta la stagione da Catania per Rostok e per Stoccolma rispettivamente per gli itinerari di una settimana a bordo di Costa Favolosa e Costa Mediterranea alla scoperta del Nord Europa, tra le terre dei vichinghi e i gioielli del Baltico, per un totale di oltre 3.200 posti volo.

 

Gli Ospiti siciliani che stanno già pianificando una vacanza esotica per il prossimo anno, potranno invece usufruire di un volo speciale Costa in partenza da Catania per tutto l’inverno 2018, con oltre 1.300 posti volo in direzione Dubai, per scoprire “le mille e una notte” di Costa Mediterranea tra Dubai, Oman ed Emirati Arabi. In partenza unica il 5 gennaio 2018, il volo speciale Costa da Palermo darà inoltre la possibilità agli Ospiti palermitani di raggiungere Dubai nel massimo della comodità, con 150 posti volo.

 

Saranno infine 360 i posti volo dedicati agli Ospiti in partenza da Palermo per Guadalupa il 3 febbraio 2018 per l’itinerario “Le perle del Caribe” che, a bordo di Costa Pacifica, li porterà alla scoperta di Antille e Repubblica Dominicana.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]