Shadow

Da Pistacchio Spa un minibond da 750.000 euro

Pistacchio SpA, azienda alimentare specializzata nella lavorazione del pistacchio e della frutta secca che si rivolge all’industria dolciaria, i distributori della gelateria artigianale e la gelateria industriale, comunica di avere emesso in data 6 dicembre 2019, un Senior Secured Minibond del valore di € 750.000,00.

Nel dettaglio l’operazione prevede una rata a tasso fisso del 6,5% per anno, una durata di 9 mesi e un LTV garantito al 50% dal Fondo di Garanzia per le PMI (MCC). L’emissione dei Minibond è destinata a garantire le risorse finanziarie necessarie per l’acquisto dei pistacchi Bronte D.O.P. per la campagna 2019.

Pistacchio S.p.A. serve attualmente il mercato italiano (90%) ed europeo (10%) e punta a consolidare la presenza nei mercati domestici e incrementare lo sviluppo all’estero, anche grazie al supporto di Red-Fish Kapital SpA, socio di maggioranza con il 69,4% delle quote. Pistacchio S.p.A. ha recentemente portato a termine due acquisizioni: il brand Marullo con le attività legate al Pistacchio di Bronte e gli asset della società Barbero con sede a Cuneo, con l’obiettivo di espandere le proprie attività nel settore delle nocciole doc del Piemonte.

“Siamo molto soddisfatti dell’operazione appena conclusa – dichiara Paolo Pescetto, Presidente di Pistacchio S.p.A. – perché ci consentirà di sostenere finanziariamente la campagna acquisti del pistacchio di Bronte D.O.P. e sostenere la crescita della società che sta vivendo un periodo di profondo sviluppo e aumento dei volumi. Siamo passati infatti da un fatturato di € 6 milioni nel 2018 agli oltre 16 milioni nel 2019, con l’obiettivo di € 25 milioni entro il 2020”.

Andrea Rossotti, Founder di Red-Fish Kapital S.p.A. commenta con entusiasmo il percorso intrapreso con la Pistacchio S.p.A. e l’operazione appena conclusa: “L’Obiettivo di RFK è offrire alle eccellenze della imprenditoria italiana il capitale necessario per sviluppare i piani di crescita, effettuare passaggi generazionali e affrontare processi di internazionalizzazione, affiancando le società nella governance. Abbiamo incoraggiato questa operazione perché è in linea con il suo percorso di crescita e siamo certi che sarà un ulteriore stimolo per un rapido sviluppo della Pistacchio S.p.A.”.

Leggi anche  All'ARS un ddl a sostegno dell'editoria, Sammartino: "Boccata d'ossigeno per il settore"

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.