Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Deliveroo, arriva l’abbonamento per le famiglie



  • Deliveroo, la piattaforma leader dell’online food delivery lancia il servizio “Plus per famiglie”: nuovo abbonamento per coppie, conviventi, gruppi di amici e colleghi, che potranno ordinare senza spese di consegna 
  • Il servizio “Plus per uno” continua a crescere e diventa più conveniente di prima
  • La App continua ad espandersi e raggiunge quota 264 città. Il servizio arriva ad Alba, Casale Monferrato, Civitanova Marche, Crema e Gorizia dove Deliveroo cerca nuovi rider

Da Deliveroo un nuovo servizio in abbonamento dedicato a coppie, conviventi gruppi di amici e colleghi, e due nuove città dove la App estende il suo servizio. La piattaforma leader dell’online food delivery arricchisce l’offerta dedicata ai propri consumatori e continua nel suo piano di espansione territoriale. La novità del servizio si chiama Plus per Famiglie. La novità del servizio si chiama Plus per Famiglie. Le città in cui il servizio di Deliveroo si estende sono Alba, Casale Monferrato, Civitanova Marche, Crema e Gorizia.

Plus per famiglie: ecco come funziona

“Plus per famiglie” è un nuovo servizio in abbonamento pensato per chi convive sotto lo stesso tetto, ma anche per le coppie, i gruppi di amici e i colleghi che ordinano insieme su Deliveroo. Dopo aver registrato un aumento di consumatori che ordinano per gruppi o famiglie, Deliveroo ha deciso di rendere queste consegne ancora più convenienti e accessibili. Questo nuovo abbonamento, al costo di €3.99 al mese, darà infatti ai clienti la possibilità di azzerare le  spese di consegna su tutti gli ordini superiori a € 25.

Sviluppato come parte del servizio in abbonamento Plus, questo nuovo servizio è il primo nel suo genere ad essere lanciato in Italia, e renderà gli ordini per famiglie più convenienti che mai. I consumatori che sottoscriveranno l’abbonamento “Plus per famiglie” non solo avranno spese di consegna azzerate su tutti gli ordini, ma anche l’accesso alle offerte esclusive e alle offerte dei ristoranti e dei supermercati che sono parte del programma.


“Plus per uno” da oggi più conveniente

L’abbonamento mensile “Plus per uno”, nella sua versione standard, permette invece di azzerare le spese di consegna per tutti gli ordini superiori a 10 euro e diventa ancora più conveniente al costo di € 7,99.

La nostra ambizione è diventare l’azienda di riferimento per il cibo. Sappiamo che i nostri clienti ordinano più frequentemente in diverse occasioni di consumo, che sia la cena quando si lavora fino a tardi o un ordine di prodotti alimentari nel weekend. Siamo entusiasti di lanciare questo nuovo servizio in abbonamento, in modo da dare la possibilità a famiglie o gruppi di ottenere spese di consegna gratuite per ordini da ristoranti o supermercati, ad un prezzo ancor più conveniente, e accedere ad offerte più esclusive che mai” ha detto Matteo Sarzana, General Manager di Deliveroo Italia.

Tra febbraio e marzo, 5 nuove città raggiunte dal servizio: opportunità per nuovi rider e nuovi ristoranti partner

A febbraio il servizio è stato attivato a Civitanova Marche, nelle Marche, e Crema in Lombardia. Da marzo il servizio si estenderà ulteriormente per arrivare anche ad Alba e Casale Monferrato in Piemonte, e a Gorizia in Friuli Venezia-Giulia. In queste città, nei prossimi mesi Deliveroo prevede nuove opportunità di collaborazione per alcune decine di rider, che potranno candidarsi e trovare maggiori informazioni al seguente link: https://riders.deliveroo.it/it/ 

Nel complesso, questo mese Deliveroo raggiungerà quota 264 città in Italia, dove collabora con più di 14.000 ristoranti partner. Entro il 2021 Deliveroo conta di superare quota 300 città.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]