Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Flazio attrae talenti: la storia di Mike Xenakis da New York a Catania



Fuga di cervelli, un’espressione che da anni viene associata all’emigrazione di giovani talenti che scelgono di trasferirsi all’estero alla ricerca di opportunità lavorative e di carriera migliori. Nel 2019, il fenomeno della fuga di cervelli ha interessato circa 300.000 italiani, per un totale di 2 milioni di migranti nel decennio precedente. Insomma, un fenomeno che spinge tanti ragazzi in gamba che hanno studiato nel nostro Paese a lasciare l’Italia, arricchendo di competenze un altro stato. Eppure, non tutti i talenti vanno via dall’Italia. Nel 2020, in piena pandemia, c’è stato anche chi ha deciso di trasferirsi dall’estero nel Sud Italia per costruirsi una nuova carriera, e anche una nuova vita.

È il caso del trentenne Mike Xenakis, che nel 2020 è volato da New York a Catania per lavorare in Flazio.com (www.flazio.com), piattaforma made in Italy per realizzare e gestire in autonomia siti web, anche senza conoscere il linguaggio di  programmazione.

Flazio.com aiuta PMI e professionisti di tutta Italia – e più in generale qualsiasi persona lo voglia – a costruire il proprio sito web. La piattaforma si basa sulla tecnologia “What you see is what you get”: ciò che si vede sullo schermo in fase di realizzazione è anche ciò che apparirà sul sito. Tutto questo è possibile grazie ad un giovane team tra i 21 e i 32 anni che segue tutti i progetti nel dettaglio, dando sempre il massimo.

Nel team di programmatori, copywriter e UI/UX Designer (ad oggi sono 35 i ragazzi che lavorano per l’azienda), si è inserito ad Ottobre 2020 anche Mike con il compito di curare la parte di sviluppo aziendale e marketing nel mercato USA, visto il recente piano di espansione e internazionalizzazione dell’azienda verso il mercato dal quale proviene Mike.

Ho deciso di invertire la tendenza della fuga di cervelli, trasferendomi dal pieno centro di New York in una bella casa sul mare a Catania, in una via piena di alberi e bellissimi fiori, che in centro a New York potevo solo sognarmi – racconta Mike – In tanti mi hanno chiesto il motivo di questa scelta, l’ho fatto perché ho avuto l’opportunità di entrare in contatto con un’azienda in rapidissima crescita, giovane e ricca di talenti, che giorno dopo giorno mi dà la possibilità di affrontare nuove sfide e di crescere continuando a lavorando nel mio settore, il tutto godendo dell’opportunità di vivere in una bellissima città di mare.”

“Insomma – continua Mike – Flazio.com è l’esempio virtuoso che anche al Sud d’Italia si possa fare impresa e innovazione, sradicando del tutto i soliti luoghi comuni”.

Flazio.com, tuttavia, è una realtà nata e cresciuta a Catania, ma la cui attività e mission è andata ben oltre i confini nazionali. L’azienda, infatti, che sta riscuotendo un grandissimo successo in tutta Italia (ed è sempre alla ricerca di nuovi talenti, tutti visibili qui), si sta ora espandendo anche all’estero, partendo dagli USA per poi ambire – nei prossimi mesi – anche al Messico, Francia e alla Germania.

Siamo felicissimi di avere Mike nel nostro team, e soprattutto di aver accolto qui a Catania un ragazzo che arriva dall’altra parte del mondo – racconta Flavio Flazio, co-founder e CEO dell’azienda – Flazio sta diventando sempre di più una realtà dal respiro internazionale, e speriamo di accogliere presto tanti altri giovani di talento provenienti da tutto il mondo, così come abbiamo fatto con Mike, contribuendo a rendere Catania un polo internazionale dell’innovazione.”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]

3 min

Alla Sicilia mancano 35 impianti per i rifiuti. A renderlo noto è CONAI, che nel suo studio Per uno sviluppo della raccolta differenziata nel Centro-Sud stima – per la prima volta in Italia – il fabbisogno impiantistico delle Regioni del Mezzogiorno in vista degli obiettivi di riciclo chiesti dall’Unione Europea al 2030. L’investimento necessario in […]