Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Fondi Ue, Pon Competitività: dal 29 gennaio il bando su macchinari innovativi



Una dotazione pari a 167 milioni di euro per promuovere progetti di ricerca e sviluppo nell’ambito delle aree tecnologiche “Fabbrica intelligente” e “Agrifood” e oltre 340 milioni di euro per sostenere gli investimenti delle piccole e medie imprese che vogliono dotarsi di “Macchinari innovativi”. Sono alcune delle risorse messe in campo dal Programma Operativo Nazionale Imprese e Competitività 2014-2020 di cui si è discusso oggi a Catania, nella sede di Confindustria, nel corso di un incontro organizzato in collaborazione con il ministero dello Sviluppo economico.

“La ricetta della competitività – ha detto in apertura dei lavori il presidente di Confindustria Catania Antonello Biriaco – contiene certamente tra i suoi ingredienti la ricerca e l’innovazione. Dieci anni di crisi hanno prodotto una selezione naturale che ha fatto rimanere sul mercato le imprese capaci di puntare su qualità, miglioramento tecnologico e internazionalizzazione. Gli incentivi focalizzati sul rilancio della ricerca, sull’ innovazione continua e sulla nascita di nuova imprenditorialità, insieme agli investimenti pubblici in infrastrutture, sono la chiave per riaccendere lo sviluppo e restringere la forbice Nord-Sud”.
Per Nicoletta Amodio (Confindustria), che ha illustrato il sistema di finanza a sostegno della ricerca e dell’innovazione, l’obiettivo è trovare la giusta sinergia tra le molteplici agevolazioni disponibili. “Partendo dal progetto – ha spiegato – ogni impresa può massimizzare i risultati combinando incentivi tra loro cumulabili: dal credito di imposta per R&S al Patent box, dal super e iper ammortamento agli aiuti previsti per i dottorati di ricerca industriale”. E la piattaforma Spin (Supporto alla pianificazione dell’innovazione), messa a punto da Confindustria, dà la possibilità, attraverso una semplice procedura guidata, di testare in tempo reale l’effetto e la convenienza dei diversi strumenti fiscali.

A spiegare nel dettaglio finalità e modalità di accesso agli incentivi previsti dal Pon Competitività sono stati Romeo Petti (Mise) e Pierpaolo Proietti (Medio Credito Centrale). Dal prossimo 29 gennaio sarà possibile partecipare al bando “Macchinari Innovativi”, una misura rivolta alle micro, piccole e medie imprese manifatturiere che incentiva investimenti compresi tra 500 mila e 3 mln di euro volti a favorire la transizione del settore manifatturiero verso la “Fabbrica Intelligente”. Mentre il 22 gennaio si apriranno i termini per la presentazione dei progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale nei settori “Fabbrica Intelligente” e “Agrifood” per importi compresi tra 800 mila e 5 milioni di euro. Destinatari sono imprese e centri di ricerca.

Con una dotazione attuale di 109 milioni di euro, inoltre, – come ha spiegato Bruno Ferlito di Invitalia – il programma Smart & Start sostiene la nascita di start up innovative, finanziando progetti compresi tra 100 mila e 1,5 milioni di euro. Dal 2013 il programma ha supportato quasi 900 start up con progetti prevalentemente nei settori dell’economia digitale, life science, ambiente ed energia a fronte di 295 milioni di euro di agevolazioni concesse e 4.442 nuovi posti di lavoro creati.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]