Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Il Dop Monti Iblei raccontato al Workshop on geographical indication



 

La Dop Monti Iblei come modello da seguire per le aziende nord africane che hanno intenzione di iniziare a produrre prodotti di assoluta qualità. Sarà questa la mission di Giuseppe Arezzo (nella foto), presidente del Consorzio Olio Dop Monti Iblei chiamato a relazionare dalla Commissione Europea ad un convegno sulle denominazioni di origini protette in programma il 12 e il 13 giugno al Cairo, in Egitto.L’obiettivo è di fornire al Paese africano le indicazioni di massima su come è stato sviluppato il percorso delle Dop, e nel caso specifico dell’olio, sul territorio italiano per valutare se è possibile creare le condizioni che possano portare alla creazione di qualcosa di analogo anche sul territorio nordafricano e non solo.

Dop Monte Iblei, al workshop una delegazione Ue

Sarà presente una delegazione dell’Unione europea, dell’ambasciata d’Italia in Egitto oltre che del ministero dell’Agricoltura. “Workshop on geographical indication”, questo il nome dell’iniziativa, rappresenta un ulteriore trampolino di lancio per il consorzio Olio Dop Monti Iblei.

Arezzo, che non nasconde tutto l’entusiasmo e anche l’incredulità per questo riconoscimento,  sarà accompagnato dal ricercatore Francesco Scollo che, titolare dell’azienda olearia omonima, avrà modo di illustrare gli ultimi passi in avanti compiuti in questo ambito e quali sono le prospettive future. “Offriremo, insomma – spiega il presidente del consorzio – un quadro complessivo e il più possibile esaustivo della nostra realtà. Con l’auspicio che tutto ciò possa essere d’aiuto alla commissione europea e, soprattutto, ai potenziali nuovi colleghi del Paese transfrontaliero”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]