La Cina pronta ad investire nelle imprese bio farmaceutiche siciliane

La Cina è pronta ad investire nelle imprese bio farmaceutiche siciliane. A darne l’annuncio è l’assessore regionale delle Attività Produttive Mariella Lo Bello. A aprile sbarcherà nell’Isola una delegazione di operatori cinesi interessati ad entrare in contatto con imprese bio farmaceutiche siciliane.

“Nei giorni scorsi – afferma l’ assessore Lo Bello – abbiamo incontrato a Roma il direttore di Eupic China Caterine Yang e abbiamo tracciato i prossimi step della collaborazione già avviata, il primo dei quali è l’arrivo della delegazione interessata ai prodotti bio farmaceutici siciliani. Voglio sottolineare che già da tre anni a questa parte, la Regione Siciliana ha individuato nel mercato cinese, un’area strategica di grande interesse e per questo, ha avviato una molteplicità di progetti tra cui quello con Eupic China e Vivere all’Italiana”.

“Quanto emerge dallo straordinario dato pubblicato dall’ Istat, secondo cui le esportazioni verso Cina, Hong Kong, Taiwain e Macao registrano un incremento del 35%, che raggiunge addirittura il 62% se si aggiungono anche quelle relative all’esportazione di prodotti derivanti dalla raffinazione del petrolio – conclude – rafforza il nostro impegno e la nostra determinazione nello sviluppare i processi di internazionalizzazione e scambio con il mercato cinese”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.