Press "Enter" to skip to content

Maltempo, sostegno di Unicredit alle popolazioni. Ecco in quali comuni in Sicilia

Alla luce degli eventi calamitosi che nei giorni scorsi hanno afflitto diverse aree del Paese, causando numerosi e ingenti danni nei territori colpiti, UniCredit si impegna a sostenere, con la sua presenza sul territorio, persone e imprese colpite dall’alluvione dei giorni scorsi.

Il pacchetto di misure straordinarie verrà attivato per i Comuni colpiti in Liguria, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Toscana, Lazio e Sicilia dove i Comuni interessati dall’iniziativa di UniCredit sono: Scicli, Modica, Ispica (provincia di Ragusa) Agira,Piazza Armerina (provincia di Enna) Alcamo (provincia di Trapani), Rosolini, Buccheri, Buscemi, Cassaro, Palazzolo Acreide, Noto, Sortino, Avola, Siracusa,Pachino, Francofonte, Lentini, Carlentini, Ferla, Canicattini Bagni (provinciadi Siracusa) Castel di Iudica, Catania, Militello Val di Catania, Mineo, Palagonia, Ramacca, Scordia, Vizzini (provincia di Catania).

Tra le iniziative predisposte, UniCredit metterà a disposizione, a partire dalla prossima settimana, una moratoria di 12 mesi sulle rate dei mutui ipotecari e chirografari per le imprese con sede legale/operativa nelle zone colpite dall’evento calamitoso che abbiano subito danni e per tutti i
clienti privati intestatari di mutui ipotecari residenti in uno dei comuni interessati che siano stati danneggiati dall’evento.
Inoltre, per far fronte alle prime e più urgenti necessità, la Banca metterà a disposizione un “Prestito Sostegno” con tasso agevolato per i clienti privati residenti nei Comuni colpiti dall’alluvione che abbiano subito danni e il “Pacchetto nuovo credito alle imprese” con linea di finanziamenti chirografari/ipotecari a condizioni agevolate in favore di clienti imprese con sede legale/operativa nei comuni colpiti dall’evento.
Tutte le Filiali UniCredit presenti sul Territorio potranno illustrare ai clienti le procedure necessarieper l’ottenimento della sospensione dei pagamenti delle rate dei finanziamenti e per ulteriori informazioni.

Be First to Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.