Management, la ripresa dopo la pandemia: 300 studiosi si confrontano a Palermo



Oltre 300 studiosi internazionali di management e un centinaio di imprenditori e professionisti riuniti  da Palermo per il convegno annuale di Sinergie-Sima, la società italiana di Management.

Un  confronto per due giorni (10 e 11 giugno 2021), organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo all’orto Botanico di Palermo con il sostegno del Fondo sociale europeo Sicilia nell’ambito della programmazione 2014-2020.

Management

Le principali tematiche del convegno saranno discusse in sessioni sia plenarie sia parallele, domani e venerdì e nelle plenarie si focalizzeranno contributi di accademici e di esponenti del mondo dell’imprenditoria e delle professioni. Ospiti dell’incontro, tra gli altri, i responsabili di Conad Sicilia, della Banca Don Rizzo ma anche di Federfarma, dell’Irfis, dell’Aiop e di Siciliacque che si confronteranno sulle intersezioni tra la teoria e la vita dell’impresa dove le intersezioni sono “il punto dove due elementi si incontrano ed esercitano un effetto l’uno sull’altro”.

La definizione ha ispirato l’idea attorno alla quale si è sviluppato il convegno 2021, organizzato in collaborazione con l’Università degli studi di Palermo. In particolare si cercherà di capire come un approccio multi-prospettico sia necessario per generare nuova conoscenza in grado di esercitare un impatto significativo sugli studi manageriali.

La legittimità degli studiosi di management nella società contemporanea si basa in modo crescente sulla loro capacità di creare valore economico e sociale, trovando soluzioni e offrendo una guida efficace e tempestiva agli operatori di imprese e di istituzioni. Affermazione particolarmente valida e rilevante alla luce delle straordinarie sfide economiche, sociali e sanitarie che le imprese e le istituzioni stanno attualmente affrontando in tutto il mondo, anche quale conseguenza della pandemia connessa al COVID-19.

“ll convegno di Palermo rappresenta per la comunità di SIMA una pietra miliare sia per il numero di partecipanti sia per la qualità degli interventi”, spiegano Sandro Castaldo e Arabella Mocciaro Li Destri, presidente e segretario della Società e docenti, rispettivamente, della Bocconi e dell’Università di Palermo, “un’occasione unica per confrontarsi sugli sviluppi scientifici che determineranno i modelli manageriali del futuro. Nonostante i limiti imposti dalla pandemia oltre 400 fra accademici, manager e imprenditori nazionali e internazionali, si alterneranno nell’ambito delle sessioni plenarie e parallele per discutere delle loro ricerche più recenti”. 

Programma e interventi: https://www.societamanagement.it/attivita/convegno-annuale/sinergie-sima-2021/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

3 min

Voi Technology, azienda svedese di micro-mobilità che offre servizi di sharing in partnership con le pubbliche amministrazioni locali, si fa promotrice del movimento della “Città in 15 minuti” proponendo soluzioni e innovazioni che contribuiranno allo sviluppo sostenibile e al miglioramento della mobilità del capoluogo. Voi Technology, una delle società in gara per il bando indetto […]

3 min

Liberarsi dalle discariche grazie a un costante aumento della raccolta differenziata e alla costruzione di un termovalorizzatore, forti del Piano regionale dei rifiuti, pubblicato in Gazzetta ufficiale lo scorso 9 aprile. Questo l’obiettivo del governo regionale, in linea con le indicazioni dell’Unione europea, per «porre rimedio a 30 anni di guasti e di opacità politiche […]

3 min

Collaborazione più stretta tra Regione Siciliana e ministero dell’Interno per definire e attuare un Piano di conservazione e restauro delle oltre 260 chiese presenti nell’Isola, appartenenti al Fondo edifici di culto (Fec), istituito dal Ministero. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato questa mattina a Palazzo Orleans, dal ministro Luciana Lamorgese e dal presidente Nello […]