Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Management, la ripresa dopo la pandemia: 300 studiosi si confrontano a Palermo



Oltre 300 studiosi internazionali di management e un centinaio di imprenditori e professionisti riuniti  da Palermo per il convegno annuale di Sinergie-Sima, la società italiana di Management.

Un  confronto per due giorni (10 e 11 giugno 2021), organizzato in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo all’orto Botanico di Palermo con il sostegno del Fondo sociale europeo Sicilia nell’ambito della programmazione 2014-2020.

Le principali tematiche del convegno saranno discusse in sessioni sia plenarie sia parallele, domani e venerdì e nelle plenarie si focalizzeranno contributi di accademici e di esponenti del mondo dell’imprenditoria e delle professioni. Ospiti dell’incontro, tra gli altri, i responsabili di Conad Sicilia, della Banca Don Rizzo ma anche di Federfarma, dell’Irfis, dell’Aiop e di Siciliacque che si confronteranno sulle intersezioni tra la teoria e la vita dell’impresa dove le intersezioni sono “il punto dove due elementi si incontrano ed esercitano un effetto l’uno sull’altro”.

La definizione ha ispirato l’idea attorno alla quale si è sviluppato il convegno 2021, organizzato in collaborazione con l’Università degli studi di Palermo. In particolare si cercherà di capire come un approccio multi-prospettico sia necessario per generare nuova conoscenza in grado di esercitare un impatto significativo sugli studi manageriali.

La legittimità degli studiosi di management nella società contemporanea si basa in modo crescente sulla loro capacità di creare valore economico e sociale, trovando soluzioni e offrendo una guida efficace e tempestiva agli operatori di imprese e di istituzioni. Affermazione particolarmente valida e rilevante alla luce delle straordinarie sfide economiche, sociali e sanitarie che le imprese e le istituzioni stanno attualmente affrontando in tutto il mondo, anche quale conseguenza della pandemia connessa al COVID-19.

“ll convegno di Palermo rappresenta per la comunità di SIMA una pietra miliare sia per il numero di partecipanti sia per la qualità degli interventi”, spiegano Sandro Castaldo e Arabella Mocciaro Li Destri, presidente e segretario della Società e docenti, rispettivamente, della Bocconi e dell’Università di Palermo, “un’occasione unica per confrontarsi sugli sviluppi scientifici che determineranno i modelli manageriali del futuro. Nonostante i limiti imposti dalla pandemia oltre 400 fra accademici, manager e imprenditori nazionali e internazionali, si alterneranno nell’ambito delle sessioni plenarie e parallele per discutere delle loro ricerche più recenti”. 

Programma e interventi: https://www.societamanagement.it/attivita/convegno-annuale/sinergie-sima-2021/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]

2 min

In arrivo l’ultima tranche dei 6,5 milioni di euro destinati ai Comuni per dotarsi dei piani energetici. È una delle iniziative rese note nell’ambito della quarta edizione dei “Green Salina energy days”, che si concluderà oggi. L’assessore regionale all’Energia, Daniela Baglieri, e il direttore generale del dipartimento Energia, Antonio Martini, hanno incontrato i sindaci dei […]

1 min

“La Tari, in base al nuovo piano economico finanziario, aumenterà per gli anni 2021-2023. Si dovranno pagare 21 milioni di euro che saranno equamente distribuiti nei tre anni. Per le famiglie è previsto un aumento di 30 euro”. Lo ha detto Girolamo Caruso, presidente della Rap, l’azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo […]

2 min

Completata la Rete regionale di monitoraggio della qualità dell’aria in Sicilia e il relativo Programma di valutazione che, attraverso 53 stazioni di rilevamento su tutto il territorio regionale, fornirà un’informazione completa sui livelli di inquinamento. Un intervento voluto dal governo Musumeci e realizzato attraverso Arpa Sicilia, che consente di superare definitivamente la procedura di infrazione europea e porre fine alla gestione […]

2 min

Si è svolta oggi – via webinar – la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione di “Vai col Vento!”, il progetto formativo promosso da Erg con la collaborazione di Ancitel Energia Ambiente, sui temi legati alla produzione di energia da fonti rinnovabili e sostenibilità che ha coinvolto 201 classi di 59 scuole secondarie di primo grado […]