Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Palermo, nasce la Fondazione dell’Ordine degli architetti



Anche gli Architetti di Palermo hanno una loro Fondazione. Costituita a marzo scorso dal Consiglio dell’Ordine degli Architetti PPC di Palermo allora presieduto da Francesco Miceli, la FOAP (Fondazione Ordine degli Architetti PPC della Provincia di Palermo) è diventata operativa solo da qualche giorno con l’insediamento del Consiglio direttivo e l’elezione del presidente e del vice presidente. A guidare la Fondazione per i prossimi cinque anni sarà l’architetto Francesco Cannone, già professore associato di Composizione Architettonica al Dipartimento di Architettura dell’Università di Palermo e vice presidente dell’Ordine degli Architetti di Palermo. Al suo fianco nel ruolo di vice-presidente, l’architetto Maria Gabriella Pantalena, consigliera dell’Ordine con delega alla Formazione professionale. Siedono nel Consiglio direttivo inoltre: Maria Gabriella Tumminelli, segretario dell’Ordine degli Architetti; Roberta Romeo, tesoriere dell’Ordinee Ornella Amara, consigliere dell’Ordine.

fondazione
Da sinistra_Roberta Romeo, Maria Gabriella Tumminelli, Francesco Cannone, Maria Gabriella Pantanella, Ornella Amara

“La creazione della Fondazione – dice il presidente Cannone – era uno dei punti del programma del raggruppamento di professionisti eletti all’ultimo rinnovo dell’Ordine con Miceli presidente. Una promessa che abbiamo mantenuto e che aiuterà a valorizzare e qualificare ancora di più, come già accade in tante grandi città italiane, la professione dell’architetto, il suo costante aggiornamento tecnico scientifico e culturale e il dialogo con altre istituzioni culturali, convinti come siamo che l’architettura sia fondamentale per assicurare una buona qualità della vita alle persone”.

“L’istituzione della Fondazione a fianco del Consiglio OAPPC di Palermo – aggiunge l’attuale presidente dell’Ordine Walter Parlato – ci consentirà di lavorare ancora meglio e in maniera più agile per tutti i nostri colleghi in merito alle diverse attività culturali e per promuovere il valore culturale e sociale dell’architettura”.

Lo Statuto prevede che il Consiglio direttivo possa essere formato da un massimo di 9 componenti, 5 dei quali nominati dal Consiglio dell’Ordine tra i suoi componenti e altri 4 scelti tra “soggetti svolgenti attività culturali afferenti l’ambito architettonico, dell’arte contemporanea, dell’urbanistica, dell’ambiente, del paesaggio”.  “Un modo – dice ancora Cannone – per valorizzare competenze diverse e stimolare il dialogo all’interno e per la trasformazione dei centri abitati”.

Tra i compiti prioritari della Fondazione: sostenere l’attività dell’Ordine nel campo degli studi di architettura, urbanistica, paesaggio e conservazione; promuovere e realizzare iniziative editoriali o di attività di ricerca tecnico-scientifica; istituire corsi di perfezionamento, aggiornamento e formazione della professione; promuovere e organizzare convegni, seminari e mostre; e istituire di borse di studio e di ricerca scientifica in argomenti di architettura, urbanistica, paesaggio e conservazione in genere.  

Primo evento patrocinato da FOAP: il convegno “Architetture di Sicilia nell’Italia del Miracolo economico” organizzato dall’Università degli Studi di Palermo e dall’Ordine degli Architetti PPC di Palermo per il prossimo 20 e 21 maggio, nell’ambito degli eventi per l’ “XI Giornata nazionale degli Archivi di Architettura” che coinvolgerà istituti e musei associati a AAA/Italia da oggi, 14 maggio, fino a venerdì prossimo.  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]