Centrodestra in panne, Musumeci battuto sul Defr

Centrodestra in panne, Musumeci battuto sul Defr

Il governo di Nello Musumeci cade in aula sul documento di programmazione economico e finanziaria 2018-2020. L’Assemblea siciliana ha appena bocciato il Defr: 32 voti contrari e 32 favorevoli, su 65 presenti (un deputato non ha votato). Per il via libera al documento servivano 33 voti. L’aula è stata subito sospesa. Convocata la conferenza dei capigruppo. Pd e M5s hanno votato contro. Prima del voto il capogruppo dem, Giuseppe Lupo, ha chiesto a Musumeci di…

Leggi il resto

Bilancio regionale, Corte dei conti: “Disavanzo oltre 400 milioni”

Bilancio regionale, Corte dei conti: “Disavanzo oltre 400 milioni”

Una fotografia dei conti pubblici regionali e l’impegno da parte della Sezione di controllo della Corte dei conti, dell’Assemblea regionale siciliana e del governo regionale a collaborare per il risanamento delle finanze e lo sviluppo dell’economia isolana a partire dalla prossima Finanziaria. È quanto è emerso durante l’audizione in commissione Bilancio dell’Ars della Sezione di controllo della Corte dei conti, presieduta da Maurizio Graffeo, che ha presentato la relazione sul Defr (Documento di economia e…

Leggi il resto

Amministrative, al voto a giugno un milione e settecentomila siciliani

Amministrative, al voto a giugno un milione e settecentomila siciliani

L’Assessorato regionale delle Autonomie Lo cali, guidato da Bern ardette Grasso, si appresta avarare il calendario delle operazioni elettorali per le elezioni amministrative di domenica 10 giugno 2018. “Verrà pubblicato domani sul sito del Dipartimento Autonomie Loc ali – afferma Grasso – oltre 1 milione e 700 mila i siciliani che andranno alle urne per eleggere i sindaci di 137 comunianche se fino al 12 aprile, data ultima per la pubblicazione deldecreto assessoriale di indizione…

Leggi il resto

Assemblea regionale siciliana, Micciché a Musumeci: “Concordo, abolire subito voto segreto”

Assemblea regionale siciliana, Micciché a Musumeci: “Concordo, abolire subito voto segreto”

Il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gianfranco Miccichè, condivide la sollecitazione del presidente della Regione Nello Musumeci di abolire il voto segreto a Sala d’Errcole: “Sono assolutamente d’accordo col presidente Musumeci: il voto segreto è un cancro della democrazia, prova ne è che è stato abolito ovunque, tranne che in Sicilia”. “Ogni volta che nelle passate legislature, l’Assemblea ha valutato il superamento di questo cimelio, l’abolizione del voto segreto si è arenata sugli scogli di maggioranze…

Leggi il resto

Assemblea regionale siciliana, Musumeci a Micciché: “Aboliamo il voto segreto”

Assemblea regionale siciliana, Musumeci a Micciché: “Aboliamo il voto segreto”

“Aboliamo il voto segreto all’Assemblea regionale siciliana. E’ una questione di etica, di trasparenza e di rispetto verso gli elettori”. Lo chiede il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, in una lettera inviata al presidente dell’Ars, Gianfranco Miccichè, mantenendo fede a un impegno già preannunciato alla vigilia delle elezioni. “Come Le è noto, da lungo tempo e da più parti – accademiche, dottrinarie, politiche – e, non ultime, varie e diffuse espressioni della pubblica opinione…

Leggi il resto

Bilancio Regione Sicilia, l’Ars fissa le date per l’approvazione

Bilancio Regione Sicilia, l’Ars fissa le date per l’approvazione

Approvare il Bilancio e il ddl di Stabilità regionale entro il 31 marzo. È l’impegno della conferenza dei capigruppo riunitasi nel pomeriggio a Palazzo dei Normanni, alla presenza del presidente dell’Ars Gianfranco Miccichè. Il governo regionale, rappresentato dall’assessore al Territorio e all’Ambiente, Toto Cordaro, si è impegnato a trasmettere i documenti finanziari (che la giunta dovrebbe approvare lunedì prossimo) entro mercoledì 21 marzo. L’indomani, il 22 marzo, il presidente Miccichè assegnerà alle commissioni legislative di…

Leggi il resto

Sicilia, giunta regionale impugna legge statale di bilancio

Sicilia, giunta regionale impugna legge statale di bilancio

La giunta regionale ha impugnato, con atto formale, la Legge di bilancio dello Stato per il 2018, nella parte in cui introduce oneri finanziari a carico della Regione Siciliana e delle ex Province regionali. “In particolare – spiega l’assessore all’Economia, Gaetano Armao – si contesta la legittimità costituzionale nella parte che impone una riduzione della spesa anche per i settori vitali dello sviluppo economico e le previsioni che determinano un prelievo forzoso sugli enti intermedi…

Leggi il resto

Costruzioni, l’Ance lancia il Manifesto politico per rilanciare il settore

Costruzioni, l’Ance lancia il Manifesto politico per rilanciare il settore

Ance, in accordo con le altre sigle datoriali e con i professionisti della filiera delle costruzioni, ha firmato il Manifesto per le elezioni politiche del 2018, stilando un elenco di priorità e di interventi necessari per ridare slancio a un settore in grado di far crescere l’Italia di un mezzo punto percentuale in più all’anno. Massimo Riili presidente di Ance Siracusa dichiara “Il manifesto sarà consegnato la prossima settimana, in tutto il Paese ed a Siracusa in occasione di incontri presso Confindustria, a tutti…

Leggi il resto

Assemblea regionale siciliana, istituita commissione Antimafia

L’Assemblea regionale siciliana, presieduta da Gianfranco Miccichè, ha approvato all’unanimità dei presenti (45 deputati) il disegno di legge che istituisce la commissione parlamentare di Inchiesta e vigilanza sul fenomeno della mafia e della corruzione in Sicilia (relatore Claudio Fava). Rispetto alle commissioni delle precedenti legislature, a quella appena costituita è stata affidata anche la competenza della vigilanza sul fenomeno della corruzione nell’Isola. È volontà dell’Ars, infatti, occuparsi oltreché delle intimidazioni mafiose anche della corruzione che…

Leggi il resto

Sicilia, sindacati chiedono incontro urgente a Musumeci

Sicilia, sindacati chiedono incontro urgente a Musumeci

“ Le emergenze ereditate dalla precedente legislatura rischiano di degenerare in modo incontrollabile. E’ importante che il nuovo governo regionale, insieme alle parti sociali, stabilisca una linea chiara ed efficace per dare risposte necessarie ai siciliani”. Lo sostengono i segretari generali di Cgil Sicilia, Michele Pagliaro, Cisl Sicilia, Mimmo Milazzo, e Uil Sicilia, Claudio Barone, che hanno chiesto stamani al presidente Nello Musumeci un incontro urgente “per consegnare, soprattutto alle giovani generazioni, una Sicilia migliore…

Leggi il resto

Avanza il partito degli abolizionisti su tutto: dal fisco ai vaccini

Avanza il partito degli abolizionisti su tutto: dal fisco ai vaccini

Meno di due mesi alle elezioni politiche in Italia, previste il 4 marzo. E la campagna elettorale è partita già a pieno regime, con i leader dei vari schieramenti che hanno portato al centro del dibattito numerosi temi, a suon di abolizioni e proposte. Il Movimento 5 Stelle ha aperto le danze attraverso le parole del candidato premier Luigi Di Maio, sostenendo di voler abolire spesometro, redditometro e split payment. La Lega Nord di Matteo…

Leggi il resto

Sicilia, Ars prova a reintrodurre tetto stipendi

Appena sarà pronta la bozza la trattativa entrerà nel vivo con un primo step fissato al 17 gennaio, intanto il deputato-questore Giorgio Assenza, delegato dal Consiglio di presidenza dell’Assemblea siciliana a trattare con i sindacati, ha riferito ai sindacalisti delle sette sigle che rappresentano 144 dei 179 dipendenti dell’Ars, che l’intenzione è quella di riproporre i tetti agli stipendi del personale, già introdotti nell’accordo scaduto a fine anno e che per i dirigenti prevedeva la…

Leggi il resto

Precari enti locali, disegno di legge per stabilizzazione

Precari enti locali, disegno di legge per stabilizzazione

Valorizzare le professionalità del personale precario e ridurre il ricorso ai contratti a termine. Con il Disegno di legge presentato ieri, a firma congiunta degli onorevoli Tommaso Calderone e Giuseppe Milazzo, del gruppo parlamentare di Forza Italia, gli Enti Locali della Regione Siciliana, sono autorizzati – per il triennio 2018/2020 – ad attivare le procedure selettive riservate sia ai titolari di rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato (contrattisti), sia al personale ASU, utilizzati dagli…

Leggi il resto

Regione siciliana: Fabio De Pasquale portavoce di Nello Musumeci

Regione siciliana: Fabio De Pasquale portavoce di Nello Musumeci

Il giornalista Fabio de Pasquale è il portavoce del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci. De Pasquale, fino a qualche settimana fa portavoce del Presidente dell’ars Giovanni Ardizzone, ex Udc e centristi per l’Europa, esce da Palazzo dei Normanni e rientra a Palazzo d’Orleans dove era stato già in precedenza nell’ufficio stampa della Presidenza della regione cancellato con un colpo di spugna da Rosario Crocetta al suo insediamento (dopo oltre 30 anni). La decisione di…

Leggi il resto

Elezioni politiche: i Cinque Stelle devono raccogliere di nuovo le firme?

Elezioni politiche: i Cinque Stelle devono raccogliere di nuovo le firme?

La costituzione di una nuova associazione che sostituisce in tutto e per tutto il precedente soggetto giuridico potrebbe rivelarsi per il Movimento Cinque Stelle un boomerang. Secondo una interpretazione del comma 2 dell’articolo 18bis legge 361 del 1957 (e successive modifiche fino all’ultima che va sotto il nome di Rosatellum) potrebbero essere costretti a raccogliere le firme (la cui attività in precedenti competizioni elettorali ha creato non pochi problemi al movimento) per poter presentare le…

Leggi il resto

Formazione, Lagalla incontra sindacati: “Approccio costruttivo”

Formazione, Lagalla incontra sindacati: “Approccio costruttivo”

Questa mattina Roberto Lagalla (foto d’archivio), assessore all’Istruzione e alla Formazione professionale, ha incontrato tutte le organizzazioni sindacali per avviare un dialogo sulle criticità del sistema della formazione e individuare elementi utili per procedere verso la costruzione di un nuovo modello. “Occorre valorizzare il contributo di tutti – dichiara Lagalla – cercando di garantire continuità occupazionale ai tanti che hanno perso il posto di lavoro, superando l’attuale fase di stallo. La sfida è quella di…

Leggi il resto
1 2 3