Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Ristorazione, patto per il lavoro tra Rete Innova e Ristoworld Italy



Rete Innova Spa, società operante in tutta Italia, specializzata nella consulenza per lo sviluppo dei contratti di rete d’impresa, e Ristoworld Italy, associazione nazionale per la tutela e valorizzazione del Made in Italy che associa chef, pizzaioli, panificatori, pasticceri, personale di sala e alberghiero, hanno siglato un importante protocollo d’intesa finalizzato alla ricerca e collocamento in ambito regionale e nazionale di lavoratori nel comparto ristorativo.

Ristoworld Italy

Un’opportunità nella ricerca di lavoro qualificato per gli operatori del settore e nell’aiuto concreto per le aziende nel trovare risposte efficaci alla ricerca di personale.L’accordo, propiziato da Anthea Di Benedetto, incaricata ad hoc Rete Innova Spa, è stato sottoscritto da Giorgio Sarta, legale rappresentante Rete Innova Spa e da Marcello Proietto di Silvestro, presidente Ristoworld Italy, alla presenza di Carmelo Salvo, presidente Studio Copia e di Emanuela Valentino, consulente fiscale.  Rete Innova, con sede a Roma, è una società operante in tutta Italia, specializzata nella consulenza per lo sviluppo dei contratti di rete d’impresa, che permette alle aziende aderenti alla rete (aziende retiste) di accrescere la propria produttività, competitività, capacità di penetrazione sul mercato, ma anche e soprattutto di ottimizzare i costi di gestione e di struttura. Fiore all’occhiello della società Rete Innova è stata l’istituzione di un “Comitato scientifico”, composto da esperti legali di livello nazionale ed internazionale in materia di diritto del lavoro, diritto civile, diritto fallimentare e contenzioso societario.

Alla Spa è strategicamente collegato in ambito legale, fiscale e contabile, lo Studio Associato Copia & Partners.Il sito internet Ristoworld Italy ospiterà presto una sezione specifica dedicata alle opportunità di lavoro in territorio nazionale. Si arricchisce, dunque, l’offerta per gli associati che già beneficiano gratuitamente della formazione continua, tramite Ristoworld Academy e di quello della Protezione Civile, grazie ad Emergency, il particolare gruppo di chef da campo, capitanati dal fondatore chef Andrea Finocchiaro, che entra in funzione in caso di calamità naturali e nelle attività di solidarietà.  «Siamo particolarmente felici per questo accordo – commentano all’unisono Giorgio Sarta e Marcello Proietto di Silvestro – in quanto concretamente lavoreremo per l’inserimento dei lavoratori qualificati nel settore della ristorazione ma non solo. Un aiuto duplice: ai lavoratori che trovano così uno sbocco occupazionale in questo periodo di difficoltà e alle aziende che si rivolgono a noi con la certezza del mantenimento degli standard d’impresa».

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]

2 min

Nel corso del 2020, attraverso i suo impianti, Siciliacque è riuscita a produrre circa 5.500.000 Kwh di energia elettrica da fonti rinnovabili (in particolare idroelettrico e solare), riducendo così l’impatto sull’ambiente e minimizzando i consumi nella gestione del ciclo dell’acqua. È questo uno dei principali dati contenuti nel bilancio di sostenibilità di Siciliacque, approvato ieri […]