Sicilia, in arrivo bando su B&B ed attività extra agricole: ecco le disposizioni attuative

“Pubblicate le disposizioni attuative della sottomisura 6.4.C dedicata allo sviluppo delle attività extra agricole nelle aree rurali C e D”. Lo dice l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici

“Verranno finanziati investimenti al 75% a fondo perduto in regime ‘de minimis’ per la realizzazione di B&B,  punti vendita e attività per la trasformazione dei prodotti artigianali ed industriali non compresi nell’Allegato 1.

Tra gli interventi ammissibili anche servizi commerciali, turistici e ricreativi; progetti per l’innovazione  tecnologica,  l’inclusione sociale, la promozione culturale e la manutenzione ambientale in parchi, riserve ed aree classificate come Natura 2000. Ogni progetto ammesso otterrà da un minimo di 30.000 ad un massimo di 266 mila euro – continua Cracolici.

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 30 milioni di euro per tutto il periodo di programmazione, la pubblicazione del bando è prevista entro il mese di settembre.

Si tratta di una grande opportunità per favorire la crescita economica nelle aree rurali e svantaggiate del territorio regionale.

 

La Sicilia è tra le regioni più virtuose in Italia sulla spesa dei fondi del PSR.  In un anno sono stati messi a bando più di 1 miliardo e 50 milioni di euro di risorse comunitarie”.

 

Di seguito il link per scaricare le disposizioni attuative

 

http://www.psrsicilia.it/Misure/06/Disposizioni%20Attuative%206_4_c.pdf

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.