Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Sicilia, il successo post lockdown dei mercati contadini



Dopo  la lunga serrata dovuta al lockdown da circa un mese sono ripartiti i mercati contadini in tutta la Sicilia e specie nella provincia etnea si è registrato un grande afflusso di acquirenti, gestito con accortezza e nel pieno rispetto delle norme anti contagio dalle sigle organizzatrici (Cia, Confagricoltura e Codacons). A tracciare un bilancio è il presidente Giuseppe Strano.

“I nostri produttori – spiega Strano – e il settore agricolo non sono mai fermati e specie nel momento di emergenza si è rivelato come fondamentale e strategico per il Paese fornendo derrate alimentari e prodotti di eccellenza. Adesso quella stessa eccellenza è tornato nelle piazze e nelle nostre città attraverso i mercati contadini che hanno consentito ai siciliani di acquistare prodotti sani e freschi direttamente dai produttori, esaltando realmente la logica del chilometro zero che non deve essere soltanto uno spot o uno specchietto per le allodole ma che, per noi, è quasi un mantra”.

“Siamo estremamente felici di ripartire in piena sicurezza e nel rispetto delle norme anti contagio che come organizzazioni di categoria abbiamo messo in campo: distanziamento, misurazione della temperatura, presenza di igienizzanti e corsie delimitate hanno consentito una spesa serena ai cittadini. Più di un cittadino su tre ama acquistare generi alimentari direttamente dal produttore locale secondo le ultime statistiche e la maggioranza associa al concetto di made in Italy quello di filiera corta e bontà. Siamo quindi soddisfatti di aver fatto ripartire – come a Piazzale Sanzio ma anche a Vulcania e a Sant’Agata Li Battiati – i mercati per dare la possibilità ai siciliani di acquistare in sicurezza prodotti di qualità. Tutto ciò è stato possibile grazie alla sinergica collaborazione con le amministrazioni locali di Catania, con il sindaco Pogliese, e di Sant’Agata Li Battiati, con il sindaco Rubino”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]