Sicilia, agenda digitale: protocollo d’intesa tra Anci e Regione

Sicilia, agenda digitale: protocollo d’intesa tra Anci e Regione

Sostenere interventi finalizzati all’adozione di piattaforme comuni e alla razionalizzazione delle banche dati pubbliche, in particolare nei piccoli comuni; diffusione del Wi-Fi pubblico e della banda larga; modernizzazione della pubblica amministrazione nell’offerta di servizi ai cittadini ed alle imprese attraverso l’utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione; azioni di supporto per i comuni nella gestione dei tributi locali (con particolare riferimento alla necessità di innalzare i livelli di riscossione); revisione dell’attuale sistema di gestione del governo del territorio attraverso…

Leggi il resto

Comuni, Anci: “Regione faccia chiarezza su trasferimenti”

Comuni, Anci: “Regione faccia chiarezza su trasferimenti”

“E’ indispensabile che si faccia chiarezza sulle  risorse  complessive che la Regione siciliana intende destinare ai comuni nel 2017”. Hanno dichiarato Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, rispettivamente presidente e segretario generale di Anci Sicilia.

Leggi il resto

Enti in dissesto: Bianco, “Riforma nella Legge di Bilancio”

Enti in dissesto: Bianco, “Riforma nella Legge di Bilancio”

“Attendiamo che le prime norme di revisione per gli enti locali in difficoltà siano incluse nella Legge di Bilancio che il Governo si appresta a presentare”. Lo ha detto il sindaco di Catania e presidente del Consiglio Nazionale Anci, Enzo Bianco, dopo l’incontro svoltosi nel Ministero dell’Economia con la partecipazione del ministero dell’Interno Angelino Alfano, dei sottosegretari all’Interno Gianpiero Bocci e all’Economia Pierpaolo Baretta e dei sindaci Giuseppe Falcomatà (Reggio Calabria), Renato Accorinti (Messina) e…

Leggi il resto

Sicilia, Anci: “Sempre più Comuni sono in dissesto”

Sicilia, Anci: “Sempre più Comuni sono in dissesto”

“Avevamo già denunciato la drammatica situazione finanziaria e di liquidità in cui versano i Comuni siciliani, infatti, in base agli stessi dati dell’Assessorato Autonomie locali al 16 giugno di quest’anno, 300 Comuni non avevano ancora deliberato il Rendiconto di Gestione Finanziaria 2015 e 347 Comuni non avevano ancora approvato il Bilancio di Previsione 2016 e adesso tutto ciò viene tristemente confermato dai dati peggiori degli ultimi decenni”. Lo hanno dichiarato Leoluca Orlando e Mario Emanuele…

Leggi il resto