appalti

Responsabilità negli appalti: domani seminario in Sicindustria

23 marzo 2017

I rapporti tra committente e appaltatore e la responsabilità solidale nell’ambito degli appalti in vista del referendum del 28 maggio prossimo. E’ questo il tema che sarà affrontato domani mattina dalle 9.30 alle 13.00 nella sala convegni di Sicindustria, via A. Volta 44. Ad aprire i lavori il saluto – tra gli altri – del […]

Read More

Consip, Crocetta: “Con appalti centralizzati Sicilia perde il 7,5% di Pil”

11 marzo 2017

Messina – “Con 6 miliardi di euro di appalti centralizzati (Consip), la Sicilia perderà 7,5% di PIL. Il calcolo è stabilito sulla base dell’importo di 80 miliardi di euro di Pil l’anno. Se quegli appalti dovessero valere per 3 anni, la perdita non sarebbe minore a 2,5% ogni anno”. Lo dice il presidente Crocetta, da […]

Read More

Sicilia: approvata riforma Urega. Crocetta: “Si sbloccano gli appalti”

24 gennaio 2017

Palermo – “Con l’approvazione da parte dell’Ars della riforma dell’UREGA proposta dal governo, si sblocca finalmente la situazione degli appalti in Sicilia”. Lo dice in una nota il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta. “Con la legge approvata si moltiplica il numero delle commissioni di gara e si attribuisce all’UREGA, non un ruolo di gestione […]

Read More

Dagli appalti alle trazzere, domani torna a riunirsi l’Assemblea regionale

9 gennaio 2017

Torna a riunirsi domani l’Assemblea regionale siciliana dopo la pausa festiva. Diversi i punti all’ordine del giorno. A partire dalle norme di modifica della legge regionale 12 luglio 2011, n. 12 e alla legge regionale 17 maggio 2016, n. 8 in materia di Urega”. Una norma importante perché interviene in un settore strategico come quello […]

Read More

Tar Calabria: appalto revocato se le retribuzioni sono troppo basse

6 gennaio 2017

Interessante e risolutiva la decisione n. 1315/2016 del TAR della Calabria(sezione di Reggio Calabria) che è intervenuta per revocare un appalto, assegnato peraltro con offerta congrua. A determinare la revoca infatti è stata il troppo ridotto costo del lavoro, calcolato al di sotto di qualsiasi minimale previsto dalla norma o dai Contratti.

Read More