Sicilia Economia - News di economia, turismo e agricoltura in Sicilia.

Tango, a Palermo i preliminari per i mondiali di Buenos Aires



Per tutti l’appuntamento più importante è segnato in agenda per agosto, quando a Buenos Aires si terrà il Festival y Mundial de Baile ovvero i Mondiali di Tango. Ma è Palermo ad ospitare le selezioni preliminari ufficiali per l’Italia, le gare da cui usciranno i nomi dei campioni che partiranno per l’Argentina. Tra l’Arsenale della Real Marina e il Teatro Golden, il capoluogo siciliano ospiterà – da domani, 3 maggio a domenica 6 – lezioni, workshop, confronti, eventi e noches de milonga,  oltre ad uno degli spettacoli più interessanti del tango di nuova generazione, in programma venerdì 4 maggio. Un’anticipazione a sorpresa si avrà proprio in queste ore: sia l’aeroporto Falcone e Borsellino che una delle piazze più importanti della città saranno “invasi” dai tangueri, in un unico flash mob sul filo dell’improvvisazione. Poi, da domani, l’Arsenale Borbonico si trasformerà in un’enorme “casa del tango” per le lezioni e le esibizioni di fronte alla giuria; allestiti anche stand dedicati agli accessori per gli appassionati di tango. 

A Palermo sono in arrivo la campionessa del mondo Maria Ines Bogado, con il maestro e coreografo Roberto Zuccarino, il Campione del Mondo Gaspar Godoy con l’uruguayana Carla Mazzolini, il vice campione del mondo, nonché tris campione metropolitano Fernando Carrasco, con Carolina Giannini. E molte altre coppie che si esibiranno durante i quattro giorni di competizioni, ideate, come le edizioni precedenti, da Barbara Cicero, con la sua associazione sportiva European Tango, l’unica riconosciuta dal Ministerio de Cultura del Gobierno de la Ciudad de Buenos Aires per l’organizzazione sul territorio italiano di questa manifestazione internazionale che anticipa l’appuntamento europeo di Cervia (3-8 luglio) e i Mondiali di Buenos Aires (9-22 agosto).

Altre tre coppie di “fuoriclasse”, ovvero i maestri e coreografi internazionali Vanesa Villalba y Facundo Piñero, che porteranno in scena per la prima volta a Palermo (e unica data per l’Italia) il loro ormai famoso “El Cxuce”  – spettacolo in programma il 4 maggio alle 20,30 al Teatro Golden – , con 13 coppie in scena, provenienti da tutto il mondo; faranno parte del cast del festival anche Gioia Abballe y Simone Facchini, che di recente hanno guadagnato il titolo di vice campioni del mondo 2017 (già campioni europei nel 2013); e i cubani (ma residenti a Milano), e campioni italiani 2016, Julio Alvarez y Yailet Suarez. Anche tutte le coppie che compongono il cast dello spettacolo “El Cxuce” saranno presenti durante il festival e proporranno le loro esibizioni:  i campioni russi Irina Samoilova y Michael Efimov, i “colleghi” 2017 Olga Nikola y Dmitry Kuznetsov, il campione russo 2015  Maxim Gerasimov accompagnato dall’argentina Agustina Piaggio; e ancora, i campioni italiani 2015 Alessandra Moro y Bruno Ciarfella, Emanuela Benagiano y Michele Lobefaro, i campioni italiani 2013 Giorgia Rossello y Vito Raffanelli e gli argentini Victoria Scolari y Sebastian Fernandez.

Tutte le sere si potrà ballare nelle Noches de Milonga sulle note dei migliori TJ internazionali, con esibizioni e performance di tutti i giurati, gli artisti e i maestri invitati. Esibizione live dei fratelli Nicola e Antonio Ippolito, ovvero i Tango Sonos, protagonisti della serata finale, domenica 6 maggio. Il festival fa parte del cartellone di  Palermo, Capitale Italiana della Cultura 2018.

El CXUCE TANGO – in programma giovedì 4 maggio alle 20,30 al Teatro Golden è uno spettacolo che trascende la cultura argentina, un cerchio storico che si propone di dimostrare in ogni stile, il contributo che il tango ha ricevuto fin dall’inizio dalle diverse culture del mondo, in cui pesca e di cui vive. Oggi il Tango è ballato, ascoltato e suonato in tutto il pianeta, con la stessa qualità e la passione con cui nasce e cresce in Argentina. E’ per questo che El Cxuce Tango mescola tutti gli ingredienti, presentando sul palco ballerini provenienti da tutto il mondo, uniti dall’unica passione per il ballo in tutte le sue forme e in tutti i suoi linguaggi. Biglietti: 20 euro (poltronissima), 15 euro (poltrona).

Due le categorie in gara: Tango de Pista e Tango Escenario; i campioni saranno proclamati domenica. Le coppie di partecipanti arrivano da Italia, Malta e Grecia.

I vincitori, oltre a poter partecipare di diritto alle finali dei Campionati Europei a Cervia, riceveranno biglietti premio per raggiungere Buenos Aires, dove saranno tra i protagonisti delle semifinali del Mundial 2018, a Buenos Aires dal 9 al 22 di agosto.

Il programma completo degli eventi e delle gare è sul sito www.eutango.com

https://www.facebook.com/CampItaTango/

https://www.facebook.com/VFTango/

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ambiente

2 min

C’è ancora tanto da fare in Sicilia in tema di gestione e depurazione delle acque refluee urbane con una gestione contrassegnata dal caos frutto “di una infelice combinazione di incapacità politica e disorganizzazione tecnica”. E’ quello che scrive la commissione nazionale ecomafie nel rapporto finale sulla situazione in Sicilia. La commissione, guidata dal presidente Stefano […]

1 min

Il governo Musumeci, su proposta dell’assessore regionale al Territorio e all’Ambiente, nell’ultima seduta di giunta ha approvato il Paf (Prioritized Action Framework), il Piano delle azioni prioritarie per la Rete Natura 2000 siciliana. Questo importante traguardo permetterà alla Regione Siciliana di garantire ogni investimento utile alla tutela e alla valorizzazione del capitale naturale regionale. L’approvazione […]

2 min

Si è insediato ieri il tavolo tecnico presieduto dall’assessore regionale per il Territorio e l’ambiente, Toto Cordaro, per definire la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile “La Sicilia Sostenibile”, in linea con gli obiettivi di Agenda 2030. Al tavolo hanno partecipato i rappresentanti dei dipartimenti in capo agli assessorati della Regione Siciliana ed esperti esterni […]

4 min

L’aria siciliana migliora in termini di qualità e il mare è complessivamente in buona salute. È quanto emerge dai dati contenuti nell’Annuario dei dati ambientali 2021, elaborato dall’Arpa, Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente. «L’annuario – spiega l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro – raccoglie e rielabora in 175 pagine i dati ambientali siciliani di norma riferiti […]